Stangata per Telecom: 4,8 mln di euro di multa per "pratiche commerciali scorrette"

AGCM avrebbe ravvisato due violazioni del Codice del Consumo
Stangata per Telecom: 4,8 mln di euro di multa per "pratiche commerciali scorrette"
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (in breve, AGCM) ha accertato due violazioni del Codice del Consumo protratte da Telecom Italia S.p.A. ed ha pertanto multato la società per un valore di 4,8 milioni di euro.

Nello specifico, Telecom non avrebbe fornito informazioni chiare ed immediate nella promozione di offerte "personalizzate" di winback , limitandosi ad indicare le sole condizioni tariffarie del piano omettendo ulteriori costi o vincoli.

Inoltre, durante la fase di adesione a tutte le offerte, la società avrebbe pre-attivato servizi e/o opzioni aggiuntive rispetto all'offerta principale, con conseguente aggravio di costi (senza il previo consenso del consumatore).

Fonte: AGCM

Commenta