Se pensate che nessuno giochi più a Pokémon GO, vi sbagliate di grosso (foto)

Roberto Artigiani Il 2019 è stato il migliore anno con 894 milioni di dollari

“Pokémon Go? Ancora??” Probabilmente molti di voi l’avranno pensato leggendo il titolo, ebbene sì, a distanza di 4 anni da debutto il gioco basato su spostamenti in luoghi reali è ancora al top, anzi ha segnato il suo record in termini di incassi. Nel 2016, sull’onda della novità, i ricavi arrivarono fino a 832 milioni di dollari, mentre l’anno successivo calarono bruscamente a 589 milioni, spingendo molti a pensare che potesse avere già concluso il suo ciclo.

Nel 2018 invece, complice una strategia attenta e astuta, Pokémon Go è tornato quasi ai livelli iniziali (816 milioni) e lo scorso anno ha chiuso con il maggior incasso di sempre: 894 milioni di dollari. Il merito come dicevamo è soprattutto di aggiornamenti mirati e dell’introduzione di nuovi elementi, non a caso i mesi migliori del 2019 sono stati quelli successivi all’arrivo del Team Rocket a luglio.

LEGGI ANCHE: I 12 smartphone del decennio

Questi numeri rendono Pokémon Go il quinto gioco più redditizio su dispositivi mobili dietro un titolo titanico come Candy Crush Saga (1,1 miliardi) e ottenendo circa la metà del primo: un miliardo e mezzo di dollari portati a casa da Honor of Kings di Tencent. Pokémon Go però rimane saldamente il più redditizio gioco nel suo genere, staccando nettamente tutti gli altri avversari (come potete vedere dal secondo grafico a fine articolo).

Analizzando le cifre a livello geografico Stati Uniti (335 milioni di dollari), Giappone (286 milioni) e Germania (54 milioni) sono stati i Paesi dove gli utenti hanno speso di più, mentre andando a vedere le installazioni le prime tre nazioni sono USA (10 milioni di download), Brasile (5 milioni) e India (3 milioni). Contrariamente a quanto avviene di solito gli incassi sono quasi equamente distribuiti tra Play Store (54% del totale) e App Store (46%), anche se in numeri assoluti il 69% delle installazioni è avvenuto su Android. Staremo a vedere se Niantic riuscirà a mantenere l’attenzione dei giocatori nel corso del 2020 e se arriverà un nuovo rivale a insidiarne il primato.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: SensorTower