Altro passo in avanti per l’unione delle antenne per il 5G TIM e Vodafone

Matteo Bottin

A luglio è diventato ufficiale l’accordo tra TIM e Vodafone per l’unione delle antenne per lo sviluppo del 5G. Si tratta però di un iter lungo e complesso che richiederà anni. Ieri però è stato fatto un altro passo in avanti verso l’unione.

Pare infatti che l’assemblea dei soci di Inwit (l’azienda controllata da TIM per le antenne) ha dato il via libera alla fusione della società con Vodafone Tower. Si tratta “dell’ultimo passo che le compete”.

Questa unione porterà ad un parco antenne che conterà 22 mila torri. Un numero veramente elevato che permetterà di aspirare a fatturati altissimi: l’amministratore delegato Giovanni Ferigo si aspetta di superare il miliardo di euro nel 2026, quanto gran parte delle sinergie saranno raccolte.

Via: Mondo3Fonte: Corriere Comunicazioni
  • Darioxx96

    Bene unitevi e fallite insieme una volta per tutte, non aspetto altro 😊

    • Guarda che tutti gli operatori sono ladri😂
      Trovamene uno onesto

      • Darioxx96

        Si chiama iliad
        Almeno fin’ora mi pare l’unico operatore serio

        • Non saprei dirti.
          Io sono cliente Tim e devo sempre fare attenzione alle bollette per vedere se per caso in qualche modo mi hanno rubato dei soldi