Apple guadagna più di tutti i produttori Android messi assieme

Edoardo Carlo Ceretti Un dominio dai contorni quasi imbarazzanti per i rivali.

Spesso vi riportiamo notizie circa il numero di smartphone Android spediti nel mondo dai maggiori produttori del settore, ma si tratta sempre di grandi calderoni che non fanno distinzione fra modelli top di gamma, di fascia media o bassa. Ciò significa che un concorrente come Apple, che produce soltanto costosi smartphone top di gamma (e fra l’altro non più di 3 modelli all’anno), ne risulta penalizzato rispetto a colossi come Samsung e Huawei, che invece inondano il mercato con soluzioni per tutte le tasche. Il dato più indicativo è dunque quello che si sofferma sui ricavi dei produttori nel mercato smartphone e indovinate un po’ chi si trova in cima alla classifica, secondo uno studio di Counterpoint Research?

Ovviamente Apple, che però non si limita a mettere in riga i rivali, ma li domina in lungo e in largo. Da solo infatti, il gigante di Cupertino è capace di accaparrarsi il 66% dei profitti generati dall’intero mercato smartphone nel terzo trimestre di questo 2019, che si attestano sui 12 miliardi di dollari. Cifre spaventose, specialmente se si guarda verso il basso, alla ricerca del lontanissimo primo inseguitore: Samsung.

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale 2019

Il produttore coreano si accontenta infatti del solo 17% dei profitti del mercato smartphone, seguito a ruota da un drappello di rivali cinesi, ovvero Huawei, OPPO, Vivo e Xiaomi. Se dunque Apple si è da tempo rassegnata a cedere il secondo gradino del podio a Huawei, per quanto concerne il numero di smartphone spediti ogni anno, il sorriso non le mancherà di certo, constatando come la vera regina del settore rimanga indiscutibilmente lei.

Fonte: Counterpoint Research
  • Stefano

    Ma c’è anche da stupirsi visti i margini di profitto che si assicurano su ogni prodotto finito?