Gli iPhone del futuro: 4 modelli OLED, il ritorno di iPhone SE e poi un addio epocale (foto)

Vincenzo Ronca

È ora di parlare dei prossimi iPhone, quelli che ci aspettano nel 2020 ma anche quelli successivi. A farlo come sempre è Ming-Chi Kuo, il noto analista specializzato in prodotti di Apple.

iPhone 2020

Per il prossimo anno dovremmo aspettarci ben 4 modelli di iPhone, tutti con display di tipo OLED: uno compatto da 5,4″, due modelli da 6,1″ ed uno da 6,7″. Gli smartphone si differenzieranno anche per il comparto fotografico: il modello più piccolo presenterà una doppia fotocamera posteriore come quello di fascia più bassa da 6,1″ mentre gli altri si presenterebbero con una tripla fotocamera e sensore 3D ToF.

iPhone SE 2 2020

Il 2020 sarebbe secondo Kuo l’anno del ritorno alla variante SE per iPhone: secondo l’analista infatti sarebbe previsto un nuovo iPhone SE 2 entro la prima metà del 2020, con display da 4,7″.

iPhone 2021 e la rivoluzione Lightning

Anche il 2021 potrebbe essere l’anno di iPhone SE, secondo Kuo dovrebbe arrivare l’evoluzione di iPhone SE 2 con l’aggiunta del suffisso Plus, con display da 5,5″ oppure da 6,1″. Sebbene si parli di 2021, secondo l’analista questa variante di iPhone non dovrebbe ancora implementare il Face ID tra i metodi di riconoscimento facciale.

La vera rivoluzione però dovrebbe avvenire per il modello di fascia alta dei nuovi iPhone 2021: Kuo afferma che sarà l’anno dell’addio alla porta Lightning, in favore di un’unica porta USB Type-C, sempre più verso un’esperienza completamente wireless.

Dunque per il prossimo anno ci aspettiamo almeno 5 modelli di nuovi iPhone, quattro dei quali saranno presentati in autunno e presenteranno tutti il supporto al 5G. Per il 2021 invece sarebbero previsti attualmente almeno 2 modelli. Di seguito trovate un riassunto grafico elaborato da Ming-Chi Kuo.

Via: 9to5Mac