Qualcomm annuncia Snapdragon 865 e 765: il 5G ora è per tutti

Emanuele Cisotti -

Durante lo Snapdragon Tech Summit 2019 che si sta tenendo sull’isola di Maui, Qualcomm ha sveltato le sue carte per un 2020 all’insegna del 5G. Questa carte sono il System-on-a-chip Snapdragon 865 Mobile Platform e lo Snapdragon 765 Mobile Platform.

Entrambi i componenti sono ancora una volta accompagnati dalla definizione di piattaforma mobile, perché ricordiamo che da tempo ormai i componenti Snapdragon non sono più un semplice processore, ma una piattaforma di componenti che abilitano funzionalità innovative su più fronti: gaming, audio, video e anche realtà aumentata. La vera sorpresa della giornata è stata sicuramente la presentazione, al fianco dello Snapdragon 865, anche del SoC di fascia media Snadpragon 765.

Entrambi i prodotti annunciati oggi infatti integrano all’interno la connettività 5G. Un bel passo avanti rispetto alla generazione precedente, dove questa poteva essere abilitata solo con l’aggiunta del componente Snapdragon X50 aggiuntivo. Snapdragon 865 5G sappiamo che integrerà all’interno il nuovissimo Snapdragon X55 Modem, ma ad oggi non abbiamo invece ancora dettagli sui componenti riguardanti l’AI, l’eleborazione dell’immagine e dell’audio, che verranno svelati domani durante la seconda giornata di Snapdragon Tech Summit.

Alex Katouzian, senior vice president and general manager, mobile, Qualcomm Technologies, unveiled two new 5G Snapdragon Mobile Platforms to lead and scale 5G and AI in 2020. The flagship Snapdragon 865 Mobile Platform, which includes the Snapdragon X55 5G Modem-RF System, is the world’s most advanced 5G platform, delivering unmatched connectivity and performance for the next generation of flagship devices. The Snapdragon 765/765G brings integrated 5G connectivity, advanced AI processing, and select Snapdragon Elite Gaming experiences. Full platform details will be shared tomorrow.

Benché la novità dello Snapdragon 865 saranno sicuramente le più eclatanti, siamo particolarmente curiosi di scoprire di più per quanto riguarda Snapdragon 765 e 765G (versione per il gaming). È in assoluto il primo processore di fascia “non-top” ad integrare il modem 5G e questo sicuramente apre notevoli scenari ad una diffusione del 5G più concreta e che non si fermi solo ai dispositivi di livello premium.

Continuate a seguirci perché nella giornata di domani verranno svelati i dettagli di questi System On a Chip e noi vi racconteremo tutto quello che c’è da sapere. Poterete anche seguire il live streaming dal sito dell’evento.

  • Stefano

    Da quello che ho capito il modem x55 non è integrato nello snapdragon 865. È opzionale ed esterno