Vi piacerebbe ricaricare l’80% della batteria in 1 minuto? Potrebbe accadere prima di quanto si pensi

Matteo Bottin

Tutte le ricariche rapide del mondo impallidirebbero di fronte alla ricerca del professore Huang Yunhui dell’University of Science and Technology of China. Certo, c’è Xiaomi che ricarica completamente uno smartphone in 17 minuti, ma nessuno è ancora riuscito ad arrivare al risultato di questa ricerca: ricaricare l’80% in 1 minuto!

Al momento, questa tecnologia è utilizzata sullo Huawei P30 e altri smartphone. Questa corrisponde al progetto “Construction and Synergy Mechanism of High-Performance Composite Electrode Materials for Energy Storage” che ha vinto il secondo premio della National Natural Science nel 2016. Usa un anodo carbonio drogato al nitrogeno.

LEGGI ANCHE: L’amore fra Xiaomi e Catania continua: è in arrivo il secondo Mi Store della città etnea!

Piccolo appunto: quando diciamo che “questa tecnologia è utilizzata sullo Huawei P30 e altri smartphone” intendiamo proprio questo: la tecnologia sta già circolando nel mercato, solo che non viene sfruttata a pieno. Quindi molto a breve potremmo vedere una vera e propria rivoluzione nel mondo della ricarica. Cosa ne pensate?

Via: GizChina
  • Luca

    il punto è che hanno sempre detto che ricariche veloci rovinano le batterie ..allora che senso avrebbe se non in casi di estrema necessita?