Stanchi delle file? Qualsiasi cosa dobbiate pagare, ci pensa EasyPol: multe, tributi e non solo a portata di app (foto)

Vincenzo Ronca -

EasyPol è il nuovo servizio che cerca di colmare la distanza tra i pagamenti digitali e quelli previsti dalla procedure di pubblica amministrazione. Si tratta d25i una nuova piattaforma di pagamenti digitali che si offre come intermediaria tra gli utenti ed i vari enti pubblici.

Come vedete dagli esempi riportati nella galleria a fine articolo, EasyPol basa tutto il suo funzionamento sulla sua app per dispositivi mobili disponibile per Android e iOS. Il servizio nasce da un team tutto italiano, che fa capo a Matteo Preziotti, ed offre la possibilità di pagare multe, tributi, tasse sui rifiuti, ticket ASL, bollo auto, tasse universitarie ed altre tipologie di pagamenti pagoPA. La procedura di pagamento si basa sempre sullo scanning del codice QR e sulla successiva interfaccia di pagamento.

LEGGI ANCHE: indice delle offerte del Black Friday

Per ogni pagamento è prevista una commissione di 2€. EasyPol è stata sviluppata in collaborazione con Ancitel, correlata all’Associazione Nazionale Comuni Italiani, gode della certificazione dell’2 ed è basata sulla piattaforma Nexi.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale del servizio. Per provarlo subito eccovi invece i badge di download dell’app dal Play Store e dall’App Store.

  • funcool

    commissione di 2€? mi sembra un po’ tanto