Secondo OpenSignal, l’Europa è il continente migliore per qualità video (foto)

Enrico Paccusse Nella classifica del G7, l'Italia registra la seconda migliore crescita

Il video è un mezzo comunicativo importante, in tutti i suoi vari formati. E se fino a qualche decina di anni fa, la riproduzione era spesso veicolata con strumenti “fissi”, come un televisore, o una sala cinematografica, ora grazie all’esplosione di internet e degli smartphone è alla portata di tutti.

OpenSignal crea dei report periodici su questo settore per misurare come il mondo si stia adeguando a questo particolare bisogno: l’Europa è sicuramente il continente di riferimento, dato che presenta le uniche nazioni a guadagnarsi il grado di eccellenza nella qualità dei video (classifica in allegato): Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Ungheria, Olanda e Norvegia.

LEGGI ANCHE: Tutte le previsioni di OpenSignal per il 2020

L’Italia arriva in 31esima posizione nella classifica mondiale, rientrando nella fascia “Molto Buona“, in miglioramento rispetto allo scorso anno. Prendendo in considerazione il G7, ad esempio, possiamo notare come il nostro paese sia quello con la seconda maggiore crescita.

Ed il 5G? Che impatto avrà? Secondo OpenSignal potrà trasformare l’industria, a partire dal prossimo anno, se sarà prontamente coadiuvato dai vari stati e le rispettive regolamentazioni.

 

Fonte: OpenSignal