Facebook vi pagherà per rispondere ai suoi sondaggi: come funziona Viewpoints (foto)

Vincenzo Ronca La novità attualmente è attiva esclusivamente nella regione statunitense.

Spesso abbiamo rimarcato il fatto che ad oggi le informazioni più di valore sono quelle personali degli utenti, questo Google lo sa bene e per questo alcuni anni fa ha lanciato Opinion Rewards, il servizio che paga gli utenti che rispondono ai sondaggi proposti. La stessa strada è stata appena intrapresa da Facebook che ha presentato Viewpoints.

Facebook Viewpoints è una piattaforma di sondaggi e ricerche che l’azienda di Zuckerberg ha lanciato con l’obiettivo di migliorare i suoi prodotti, tra i quali ci sono Facebook, Instagram, WhatsApp, Portal ed Oculus. La novità arriva sotto forma di app a sé stante che richiederà l’accesso tramite account personale: Viewpoints vi ripagherà con denaro reale per le vostre risposte, direttamente accredito sull’account PayPal personale. Le risposte daranno diritto alla ricezione di un numero di punti, i quali poi potranno essere convertiti in denaro reale.

LEGGI ANCHE: tutto sul Black Friday 2019

Facebook Viewpoints ha già lanciato il suo primo sondaggio, il quale è centrato sul tema del benessere: attualmente la piattaforma è attiva per gli utenti Facebook residenti esclusivamente negli Stati Uniti, l’espansione ad altri paesi è prevista per il prossimo anno.

Facebook spiegherà chiaramente agli utenti che parteciperanno a Viewpoints come i dati personali inseriti al momento della registrazione, tra i quali ci saranno l’identità, il paese di residenza e l’età, verranno usati dall’azienda. Facebook ha inoltre chiarito che non venderà i dati personali forniti dagli utenti Viewpoints a terze parti.

 

BLACK FRIDAY 2019

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Facebook