Le eSIM stanno arrivando in Italia: Razr sarà il primo smartphone solo eSIM

Giuseppe Tripodi -

Non c’è dubbio che le eSIM siano il futuro della telefonia: niente più schede fisiche da inserire nello smartphone, ma solo una configuraizone software. Ne parliamo da tempo, ma sembra che questo 2019 sia l’anno in cui anche l’Italia si avvicina il momento della svolta: il nuovo Motorola razr 2019 sarà infatti il primo smartphone con solo eSIM e arriverà anche nel nostro paese entro la fine dell’anno.

Questo non vuol dire che tutti gli operatori italiani lanceranno la prorpia eSIM entro un mese e mezzo, ma è sicuramente un punto di svolta per il mercato, anche considerando che il razr verrà commercializzato sbloccato, ossia non vincolato a nessun operatore.

Secondo quanto riportato da DDay, infatti, TIM, Vodafone e Wind Tre sono pronti per il nuovo Motorola razr: questi operatori lanceranno quindi le loro eSIM a breve, che potranno essere configurate sullo smartphone con la semplice scansione di un codice QR.

Nonostante ci vorrà ancora un po’ prima che tutti gli operatori si adattino e la tecnologia si diffonda,sembra che i tempi siano finalmente maturi: presto inizieremo ad utilizzare le eSIM anche in Italia, finalmente.