WhatsApp su più dispositivi: ecco come funzionerà (foto)

Vincenzo Ronca L'ultima beta per iOS suggerisce come si potrebbe accedere allo stesso account WhatsApp su più dispositivi.

Da qualche settimana abbiamo appreso l’idea che WhatsApp potrebbe funzionare su più dispositivi rimanendo associato allo stesso account e nello stesso momento. L’ultima versione beta dell’app per piattaforma iOS contiene importanti riferimenti su come funzionerà questa novità, che probabilmente arriverà in futuro.

La prima immagine che vedete nella galleria a fine articolo mostra il messaggio che si dovrebbe ricevere quando si proverà ad accedere tramite un dispositivo aggiuntivo all’account WhatsApp: sarà richiesto un codice di autenticazione, reperibile sul dispositivo sul quale si sta già usando WhatsApp. Questa tipologia di notifica entra in azione anche quando qualcuno sta cercando di forzare l’account WhatsApp altrui oppure quando è stato commesso un errore nell’immissione del proprio numero telefonico.

LEGGI ANCHE: cos’è il Cyber Monday?

L’aggiornamento appena distribuito per la versione iOS beta si riferisce alla build 2.19.110.21 ed include la stessa nuova Splash Screen con il logo Facebook che abbiamo visto qualche ora fa per la versione Android. Inoltre, è stata leggermente aggiornata la grafica relativa alla conferma di lettura del messaggio (esempi in galleria) e le immagini del profilo predefinite per chi non ne ha una personalizzata.

Infine, sempre per la versione iOS di WhatsApp continuano i lavori sulla Dark Mode e sul rinnovamento di alcuni elementi grafici dell’interfaccia chat.

Fonte: WABetaInfo
  • Michael Polisini

    Non vedo l’ora, sarà utilissimo per utilizzare WhatsApp in auto, senza dover collegare il tuo telefono principale al sistema di infotainment

  • Elle

    Quindi potrò avere anche le chat che ho attualmente su Android? In stile telegram per intenderci

  • giaco

    Nei feed rss capita molto spesso che in fondo all’articolo ci sia una galleria che non centra nulla con l’articolo.
    Ad esempio in quiesto articolo invece che le immagini relative a Whatsapp c’è l’immagine di Skulls of the Shogun.