Le sigarette elettroniche possono creare danni alla salute: Apple rimuove tutte le applicazioni

Enrico Paccusse In America c'è una vera e propria epidemia tra i giovani

Secondo l’ultimo report di CDC, il centro per la prevenzione ed il controllo delle malattie dello stato americano, ci sono stati 2172 casi di danni ai polmoni negli Stati Uniti, con 42 morti confermate.

Sono dati drammatici ma che raccontano lo stato di “epidemia nazionale” che gli USA stanno vivendo a causa della smisurata tendenza giovanile a far uso di sigarette elettroniche.

LEGGI ANCHE: Sul 5G sembrano essere tutti d’accordo, non è dannoso

In Italia è ormai comune usare il verbo “svapare” per indicare tutti coloro che fanno uso di tali prodotti, che secondo le prime ricerche possono nuocere alla salute a causa del composto vitamina E acetato (o tocoferolo acetato) – un elemento che in condizioni normali non sarebbe dannoso ma che se inalato può creare problemi polmonari.

Nel tentativo di frenare questa moda giovanile si è esposta anche Apple, la quale ha rimosso dal suo store un totale di 181 applicazioni inerenti al mondo del vaping (sia giochi che companion app).

In allegato aggiungiamo la comunicazione ufficiale della società che prende posizione al fianco di CDC e American Hearth Association e proibisce la futura pubblicazione di applicativi che possano in qualche modo favorire l’uso di determinati prodotti.

We take great care to curate the App Store as a trusted place for customers, particularly youth, to download apps. We’re constantly evaluating apps, and consulting the latest evidence, to determine risks to users’ health and well-being.

Recently, experts ranging from the CDC to the American Heart Association have attributed a variety of lung injuries and fatalities to e-cigarette and vaping products, going so far as to call the spread of these devices a public health crisis and a youth epidemic.

We agree, and we’ve updated our App Store Review Guidelines to reflect that apps encouraging or facilitating the use of these products are not permitted. As of today, these apps are no longer available to download.

Via: TheVerge