Super Evil Megacorp passa di mano Vainglory per lanciarsi anima e corpo in un nuovo progetto

Edoardo Carlo Ceretti Si tratterà di un titolo cross-platform in uscita nel 2020, per ora conosciuto con il nome in codice di Project Spellfire.

Se conoscete l’apprezzato MOBA Vainglory, conoscerete anche Super Evil Megacorp, che ha sviluppato e pubblicato il titolo per PC, iOS e Android. All’apice di un successo sancito da ben 45 milioni di videogiocatori in tutto il mondo, gli sviluppatori hanno pero deciso di passare la mano a Rogue Games, per concentrarsi su un nuovo e ambizioso progetto.

Al momento, Super Evil Megacorp non si è sbottonata sui dettagli del futuro titolo, conosciuto con il nome in codice Project Spellfire, a cui è al lavoro da ben 18 mesi. Per finalizzarne lo sviluppo e renderlo realtà nel corso del 2020, i ragazzi di Super Evil Megacorp hanno deciso di cedere la pubblicazione di Vainglory e cercare nuovi fondi, concretizzatisi in finanziamenti da oltre 10 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2019

Sarà dunque interessante conoscere i frutti di questo grande sforzo che si appresta a compiere Super Evil Megacorp, per un titolo che sarà senz’altro cross-platform e che spera di conquistare un successo ancora maggiore rispetto a Vainglory. Per maggiori informazioni, potete consultare il blog ufficiale e l’intervista rilasciata dai vertici di Super Evil Megacorp ai colleghi di Venture Beat.