WhatsApp lancia Catalog, una vetrina virtuale per i prodotti delle aziende (foto e video)

Enrico Paccusse - Un'interfaccia integrata all'interno dell'app che permette agli utenti di consultare il catalogo senza uscire da WhatsApp, presto anche in Italia

Una delle matasse più complicate da sbrogliare per Mark Zuckerberg, da quando ha deciso di spendere 19 miliardi per acquisire WhatsApp, è come monetizzare l’applicazione.

Principalmente per questo motivo, nel 2018 è stata lanciata WhatsApp Business, la controparte dedicata alle imprese che vogliono offrire servizi ai propri clienti tramite l’applicazione.

LEGGI ANCHE: Facebook cambia logo

In un primo momento, le uniche funzioni degne di nota erano rappresentate da delle risposte automatiche, e da altri strumenti avanzati per l’analisi del cliente. Ora è arrivato il momento di fare il prossimo passo: rendere WhatsApp un marketplace.

Il primo step in questo senso è quello di concedere alle aziende una vetrina virtuale, tramite cui mostrare i propri prodotti/servizi ai potenziali acquirenti: questo è lo scopo di Catalog – la nuova funzionalità disponibile da oggi in US, UK, Germania, Messico, India, Brasile ed Indonesia e “presto” nel resto del mondo.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2019

Come illustrato dal video ufficiale disponibile qui sotto, il processo di inserimento dei prodotti è piuttosto semplice e consente di aggiungere, oltre ad immagine e prezzo, link e codici identificativi, da poter poi condividere in chat con gli interessati.

Sembra che ancora non sia possibile finalizzare l’acquisto direttamente nell’applicazione, ma questo potrebbe essere lo step successivo. Chissà, magari con l’aiuto della tanto discussa Libra.

Via: Engadget
  • Alberto Colopi

    UI del 2014, penosa