Non riuscite a fare il backup delle chat di WhatsApp su iPhone? Il motivo è semplice, e potrebbe darvi fastidio

Matteo Bottin

In questi ultimi anni abbiamo assistito ad un graduale aumento delle memorie interne degli smartphone, andando a toglierci in gran parte quell’ansia da “memoria piena” che prima o poi ci avrebbe raggiunto dopo l’acquisto di un telefono. Tuttavia, questa potrebbe tornare a tormentare i possessori di iPhone, ed è colpa di WhatsApp.

Se possedete un iPhone e non riuscite ad eseguire un backup delle chat su iCloud, la motivazione è molto semplice: non avete abbastanza spazio disponibile sul cloud o sul telefono. E no, se avete un backup da 100 MB (per fare un esempio), non dovete avere liberi 100 MB, ma 205 MB. Confusi? Tranquilli, la spiegazione arriva direttamente da WhatsApp.

Sono comparse due FAQ (i link li trovate in fonte) che ci spiegano una nozione fondamentale: per fare il backup delle chat online “lo spazio disponibile sull’account iCloud e sul tuo telefono deve essere almeno 2,05 volte superiore alla dimensione del backup“.

LEGGI ANCHE: Finalmente WhatsApp ha capito che a nessuno interessa delle chat silenziate

Insomma, se usate WhatsApp e ci tenete alle vostre conversazioni, dovete stare attenti a non riempire troppo né iCloud né l’iPhone. Probabilmente questo non sarà un problema per iPhone più recenti e con grossi tagli di memoria, ma potrebbe esserlo sul lato cloud. Cosa ne pensate?

 

Fonte: WhatsApp (1), WhatsApp (2)
  • Firn3000

    Per me il problema grosso, visto che sono passato da Android ad Iphone, rimane che non è possibile fare il back up di Whatasapp sul Cloud e passare da Android ad IOS e viceversa. Non ci sono neanche applicazioni a pagamento che fanno questo. Se uno cambia sistema operativo, non c’è verso di recuperare lo storico.

    • digitaligor

      Per me rientra tra i motivi per cui vieni fidelizzato su un sistema operativo, rendendoti tanto difficile il passaggio sull’altro ecosistema finché magari dici “eh vabbè, rimango qua” 😀

    • Luca Serri

      Veramente alcuni programmi a pagamento per farlo esistono. Non so se funzionino non avendoli mai provati, ma esistono.

  • Crash Nebula

    WhatsApp vergognoso