ARM svela la nuova linea di NPU Ethos, ma è la GPU di fascia media Mali-G57 che invaderà il mercato (foto)

Roberto Artigiani -

Circa sei mesi fa ARM ha presentato l’architettura di prossimo livello per le sue GPU: Valhall. Da quanto comunicato all’epoca questa debutterà su Mali-G77, un processore pensato per i top di gamma, ma oggi l’azienda ha svelato che arriverà anche una GPU pensata per la fascia media, Mali-G57, e disegnata per adattarsi a molteplici dispositivi, dagli smartphone alle smart TV a headset per la Realtà Aumentata/Realtà Virtuale.

Mali-G57 infatti promette un aumento del 30% delle performance, dell’efficienza energetica e della compattezza in confronto a Mali-G52. La GPU supporterà interfacce ad alta risoluzione in 4K e 8K (segno che ARM punta anche a TV e set top box), oltre che PBR, HDR ed effetti volumetrici. Il chip sarà equipaggiato con 6 core – Mali-G77 ne ha almeno 7 – e sarà in grado di gestire applicazioni in Realtà Virtuale e in Realtà Aumentata. In particolare ARM punta a portare l’esperienza AR anche su dispositivi di fascia media con questa GPU, grazie allo scarico computazionale dovuto al foveated rendering (una tecnica che segue il movimento dell’occhio per diminuire i dettagli nella zona della vista periferica).

LEGGI ANCHE: Si avvicina il Black Friday 2019

Mali-G57 può supportare anche il machine learning, anche se nella pratica il compito dovrebbe pesare sulle spalle di una NPU. Proprio a questo riguardo ARM ha presentato la nuova linea di NPU Ethos: Ethos-N77, Ethos-N57 e Ethos-N37. Tutti e tre sono basati sullo stesso motore computazionale, ma si differenziano in base alla loro quantità. I tre processori sono pensati per coprire tutto lo spettro dai top di gamma ai modelli di fascia economica. In particolare la loro potenza, anche grazie a tecniche di compressione loseless, consente di diminuire la richiesta di RAM e di banda di 1,5-3 volte. Questo significa che un’operazione come la traduzione del parlato in tempo reale può avvenire senza appoggiarsi al cloud.

Chiude la carrellata un DPU entry level, Mali-D37 supporta la risoluzione QHD+ (1.440 x 2.880 pixel), ma è ottimizzata per il 1.080p con tanto di HDR10 e HLG.

Via: GSMArenaFonte: ARM Community (1), (2), (3)
  • Simone Dalmonte

    tra titolo ed articolo è un festival di errori legati all’uso della dicitura di G77 al posto di G57….correggete