Tiscali Mobile dice addio agli MMS dal 1° novembre 2019

Edoardo Carlo Ceretti -

Torniamo nuovamente a parlare di Tiscali Mobile per la seconda volta in pochi giorni, dopo la notizia relativa alle imminenti rimodulazioni che toccheranno diversi clienti. Sempre dal 1° novembre infatti, l’operatore virtuale dirà addio ad un servizio, che in pochi rimpiangeranno.

Ci riferiamo al servizio MMS, acronimo che sta per Multimedia Messaging Service e che si riferisce all’invio di messaggi contenenti allegati multimediali, come immagini, audio o addirittura video. Dopo una discreta adozione iniziale, con l’avvento dei primi cellulari capaci di produrre file multimediali, il servizio di invio di MMS si è ben presto defilato, specialmente dopo la capillare diffusione dei servizi di messaggistica istantanea.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte Telefoniche

Con una nota nella sezione dedicata all’assistenza sul suo sito ufficiale, Tiscali ha dunque iniziato ad informare i suoi clienti che, dal 1° novembre 2019, gli MMS non saranno più supportati. E voi vi ricordate quando avete inviato (o ricevuto) il vostro ultimo MMS?

Via: MVNO News
  • Julian Xhokaxhiu

    “gli SMS non saranno più supportati”

    Gli MMS*

  • Fede

    L’ultima volta che li ho usati credo siano stati per una la prima Christman Card Omintel, quando te ne faceva mandare 100 a tutti (dopo che avevi finito i 100 sms giornalieri).