Vodafone testa OpenRAN, una tecnologia che potrebbe abbassare i costi degli operatori

Enrico Paccusse Vodafone si prepara ad avviare i primi test europei per la nuova tecnologia

Si chiama OpenRAN, sta per Open Radio Access Networks, ed è una tecnologia che potrebbe cambiare il panorama degli operatori, con l’obiettivo finale di ridurre i costi dei servizi telefonici e coprire meglio le aree rurali con un design standardizzato dell’infrastruttura di rete e delle antenne.

Anche Intel ha dato manforte nello sviluppo della nuova tecnologia, che ha già visto un periodo iniziale di test in Turchia, dove è stata adoperata per la fornitura di connettività 2G e 4G agli utenti. Ora inizia ufficialmente la fase di test in Europa, a partire dal Regno Unito, patria dell’operatore rosso.

LEGGI ANCHE: Offerte Vodafone

Il programma è quello di rendere disponibile l’infrastruttura in 120 zone rurali della Gran Bretagna a partire da oggi 7 ottobre. Non è certo che l’abbassamento dei costi per l’operatore rappresenterà migliori tariffe per i consumatori, ma ogni sviluppo tecnologico con questo obiettivo dovrebbe essere ben visto da parte degli utenti.

Via: Engadget