Quali brand amiamo? Google scippa la corona ad Amazon, WhatsApp in cima e tonfo di Apple (foto)

Vincenzo Ronca L'ultima ricerca condotta di Ipsos delinea le preferenze degli italiani in termini di apprezzamento dei brand.

Ipsos ha realizzato anche per il 2019 la sua ricerca sulle preferenze degli italiani in termini di apprezzamento dei vari brand presenti sul mercato. L’indagine è stata condotta su 4.550 consumatori italiani ed ha delineato la nuova classifica Most Influential Brands 2019.

La classifica raccoglie i primi 100 brand ordinati per apprezzamento da parte dei consumatori (l’abbiamo riportata in galleria) ed è subito interessante osservare come i primi 8 siano attivi esclusivamente nel mondo tecnologico, il nono è Mulino Bianco. A guidare la classifica troviamo Google, la quale ha sfilato la corona ad Amazon che l’anno scorso comandava la classifica e che ora si accontenta del secondo posto. Sul podio troviamo anche WhatsApp. A scalare la classifica troviamo PayPal, Microsoft e YouTube.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 30 Pro, la recensione

Scorrendo la classifica più in basso troviamo Facebook che ha perso diverse posizioni rispetto allo scorso anno, probabilmente a causa dei problemi avuti con la privacy degli utenti. Lo stesso trend l’ha subito Apple, scesa dalla sesta alla sedicesima posizione. Netflix e Huawei sono invece in salita rispetto allo scorso anno. Relativamente al settore degli operatori telefonici, Vodafone, TIM e Wind hanno subito tutte una piccola discesa in classifica.

Secondo Ipsos, i maggiori fattori che determinano il successo del brand tra i consumatori ci sono la capacità di coinvolgimento dell’azienda, la propensione all’innovazione, la fiducia ed il senso di affidabilità che lascia trasparire verso i clienti.

Via: Corriere Comunicazioni