Ad Instagram non piace il bullismo: ecco le novità per combatterlo (foto)

Vincenzo Ronca

Il bullismo è una piaga sociale che, molto prevedibilmente, si è estesa anche alle piattaforme social insieme al loro sviluppo su larga scala. Instagram è ben a conoscenza che il bullismo è un problema serio e che può causare rilevanti problemi, e pertanto ha deciso per delle nuove contromisure.

La novità più rilevante introdotta da Instagram per contrastare le pratiche di bullismo sul social consiste nella possibilità di restringere e limitare l’azione dei potenziali bulli: gli utenti avranno a disposizione la nuova opzione Restrict da applicare ad utenti specifici, mediante la quale sarà possibile limitare le loro azioni. Gli utenti “ristretti” infatti potranno commentare i post degli altri ma questi commenti saranno visibili a tutti soltanto dopo l’approvazione del titolare del post, il quale potrà alternativamente cancellare il commento o ignorarlo.

LEGGI ANCHE: Amazfit GTS, la recensione

Le notifiche provenienti dagli utenti ristretti non verranno mostrate all’utente che ne ha decretato la restrizione. Anche i messaggi in Direct verranno automaticamente reindirizzati alla sezione delle richieste di chat. Chiaramente, è disponibile l’opzione per annullare la restrizione precedentemente attivata.

Sempre in termini di contrasto al bullismo, Instagram ha introdotto un nuovo sticker da applicare nelle Storie per stimolare la creatività rispetto alle pratiche di bullismo e nelle prossime settimane lancerà un nuovo sticker per supportare le iniziative anti-bullismo.