La mela luminosa come LED di notifica sui prossimi iPhone? Apple ci sta pensando sul serio!

Edoardo Carlo Ceretti

Fino al 2015, uno dei tratti distintivi di tutti i Macbook era la presenza al posteriore del logo luminoso della mela morsicata. Un dettaglio amatissimo dai fan di Cupertino, i quali hanno dovuto ingoiare il rospo di vederlo sparire nei modelli più recenti. Ma non è detto che Apple non decida di riproporlo in futuro, magari su iPhone.

Non si tratta di un’ipotesi completamente campata per aria, ma corroborata da un brevetto che Apple ha depositato pochi giorni fa presso l’US Patent and Trademark Office. Nel brevetto si fa menzione di un elemento decorativo posizionato sulla scocca posteriore, in grado di cambiare colore e attirare l’attenzione dell’utente tramite una luce pulsante, per avvertirlo della presenza di notifiche, promemoria, eventi del calendario e altro ancora.

LEGGI ANCHE: iOS 13, la nostra recensione

L’accostamento ad iPhone viene naturale, visto che più volte si fa menzione a funzionalità legate alle telefonate, anche se non mancano riferimenti a dispositivi di altro genere, come tablet, notebook e computer desktop. Come per ogni brevetto, non è scontato che Apple deciderà di utilizzarlo sul serio in futuro, ma il fatto che ci stia pensando fa ben sperare. A voi piacerebbe una mela luminosa sul retro del vostro iPhone?

Via: The VergeFonte: US Patent & Trademark Office