Spotify si ricorda finalmente di Siri: con iOS 13 arriverà anche il supporto ai comandi vocali

Edoardo Carlo Ceretti

Gli utenti di Spotify su Android potrebbero essersi abituati nel tempo a comandare l’app del più celebre servizio di streaming musicale anche tramite i comandi vocali di Google Assistant. Lo stesso però non si può dire per gli utenti iOS, che fino a questo momento non avevano avuto modo di sperimentare la comodità di questa funzione tramite Siri. Con iOS 13 però la musica sta per cambiare.

Spotify si è infatti decisa una volta per tutte ad iniziare i test per il supporto a Siri e dunque ai comandi vocali anche su iPhone e iPad. Grazie a questa tanto attesa novità, potrete chiedere a Siri di iniziare la riproduzione di una canzone, di un album o di una playlist, metterla in pausa e così via.

LEGGI ANCHE: iOS 13, la nostra recensione

Il supporto di Spotify ai comandi vocali di Siri sarà disponibile direttamente da iPhone (o iPad) e dagli auricolari AirPods, mentre lo stesso non varrà per Apple Watch, che non dispone di un’app Spotify dedicata, ma può essere utilizzato soltanto come una sorta di telecomando per controllare la riproduzione via touchscreen. Come accennato, la novità è in fase di test in beta e diventerà operativa per tutti nelle prossime settimane.

Via: The Verge