Le tastiere alternative per iOS potrebbero condividere dati senza il vostro permesso

Giuseppe Tripodi Ma tanto il permesso glielo avete già dato, molto probabilmente

Da due giorni è disponibile iOS 13.1, primo minor update di iOS 13 che risolve un po’ di problemi di gioventù. Tuttavia, Apple segnala la presenza di un piccolo ma significativo bug, che interessa gli utenti che utilizzano tastiere di terze parti.

Se utilizzate GBoard, SwiftKey o altre tastiere simili, sappiate che, a causa di un errore, queste potrebbero condividere online i vostri dati di utilizzo (incluso quel che scrivete) anche se non avete fornito i relativi permessi.

Tuttavia, vale la pena tener presente che la maggior parte delle tastiere alternative richiedono accesso completo ai dati per poter funzionare al meglio: pertanto, è molto probabile che questo bug non vi interessi granché. Se così non fosse, potete eliminare le tastiere di terze parti da Impostazioni > Generali > Tastiera > Tastiere > Modifica.

In ogni caso, iOS 13.2 è già in fase di beta e, verosimilmente, includerà un fix anche per questo bug.

Via: TheVergeFonte: Apple