Ecco com’è fatto l’interno del nuovo iPhone 11 Pro Max, lo smartphone più impermeabile che esista (video)

Roberto Artigiani

Dopo aver messo alla prova la resistenza di iPhone 11 Pro Max, il ‘buon’ Zack del canale JerryRigEverything ha continuato l’opera smontando e rimontando il telefono fino all’ultima vite. C’è da dire infatti che i telefoni realizzati da Apple non sono mai stati tra i più facili su cui eseguire un teardown, ma stavolta anche Zack ha dovuto riconoscere un nuovo approccio nella costruzione del dispositivo.

Rispetto al passato infatti ci sono sempre un’infinità di viti con una testa particolare per cui lo smontaggio rimane un’operazione non alla portata di tutti (anche se in realtà basta procurarsi gli strumenti adatti). Se si tratta indubbiamente di un dispositivo complesso, c’è da dire però che Apple ha utilizzato un approccio modulare ai vari componenti che rende meno difficile del previsto la ‘vivisezione’.

LEGGI ANCHE: iPadOS e iOS 13.1 disponibili al download!

Alla fine del video infatti potrete vedere come rimessi al loro posto le singole parti, il telefono torna a funzionare come se niente fosse. Certamente l’operazione sarà costata l’impermeabilizzazione del telefono, vista la quantità di colla sigillante rimossa. Constatata la maggiore dimensione della batteria, la compattezza della scheda madre e lodata Apple per i materiali – riciclati al 100% – alla fine rimane la sorpresa per l’anomalo quanto inspiegato contenuto degli speaker