Huawei Watch GT2 ufficiale: chiamate, musica e la solita, ottima autonomia (foto)

Giuseppe Tripodi -

Non solo Huawei Mate 30: insieme alla nuova famiglia di smartphone, l’azienda cinese oggi ha annunciato anche Huawei Watch GT2, atteso successore del primo, vendutissimo modello. Questa seconda versione, disponibile nelle varianti da 42 mm e 46 mm, riparte proprio da tutto quel che ha funzionato con il primo modello, a partire da design e ottima autonomia.

Proprio l’autonomia è ancora una volta uno dei punti di forza: Huawei promette una durata ancora maggiore grazie al processore proprietario Kirin A1, basato su Cortex-M7. Grazie al consumo ridotto di soli 10uA/MHz (contro una media di mercato di 30uA/MHz, secondo quanto dichiarato da Huawei), questo Watch GT2 promette fino a 2 settimane di autonomia nella versione da 46 mm e fino a una settimana per la variante da 42 mm, considerando ovviamente il monitoraggio di battito cardiaco e sonno. Per l’uso in modalità sportiva con GPS attivo, ci si può aspettare fino a 30 ore per la versione da 46 mm e fino a 15 ore per la variante da 42 mm.

Per quel che riguarda l’aspetto, abbiamo un design molto simile alla prima generazione, ma arricchito da un vetro “3D” curvo che ne migliora l’estetica. Sulla versione da 46 mm troviamo un display da 1,39″ AMOLED con risoluzione di 454 x 454 pixel; tuttavia, attualmente non conosciamo le specifiche della variante da 42 mm.

LEGGI ANCHE: Recensione Huawei Watch GT

Ma le grandi novità di questa seconda generazione sono la possibilità di rispondere alle chiamate e ascoltare la musica direttamente dallo smartwatch. Huawei Watch GT2 è infatti dotato di microfono, che permette di ricevere una telefonata direttamente dall’orologio (a patto che sia collegato via Bluetooth allo smartphone, non c’è connettività LTE). Per quel che riguarda la musica, invece, non sappiamo ancora quanto sia la memoria interna inclusa nel dispositivo, ma Huawei dichiara che è possibile portare sempre con sé fino a 500 canzoni.

Ovviamente non mancano tutte le funzioni che ci aspetterebbe da uno smartwatch (monitoraggio di passi e sonno, notifiche e tutto il resto), a cui si aggiungono interessanti novità per il tracking dello sport. Huawei Watch GT2, infatti, è in grado di monitorare 15 sport (inclusi nuoto e triathlon) fornendo specifici dati a seconda dell’attività.

Inoltre, grazie al monitoraggio continuo del battito cardiaco, Watch GT2 include specifiche funzioni per controllare il proprio stato di salute: TruSleep 2.0, che traccia in maniera approfondita il sonno (con dati anche sulla respirazione durante le ore notturne), e TruRelax, che fornisce stime sui livelli di stress. Infine, quando non si trova in modalità Sport, l’orologio avverte l’utente se il battito cardiaco ha valori anomali (sotto i 50 bpm o sopra i 100 bpm) per più di 10 minuti.

Uscita e prezzo

Huawei Watch GT2 sarà disponibile in Italia a partire dal 7 ottobre. Da oggi (19 settembre) fino al 6 ottobre è possibile preordinare Huawei GT2 46 mm in un rivenditore autorizzato (l’elenco è disponibile su questo sito) per ricevere in omaggio due Huawei Mini Speaker Bluetooth, a patto di completare l’ordine entro e non oltre il 27 ottobre.

Sul prezzo, ci sono delle incongruenze. Il comunicato stampa riporta che la versione da 46 mm sarà disponibile in due varianti:

  • Huawei Watch GT2 46mm Matte Black a 229€
  • Huawei Watch GT2  46 mmTitanium Gray al prezzo di 199€

Tuttavia, durante la presentazione, sono stati annunciati i seguenti prezzi:

  • Huawei Watch GT2 42 mm a partire da 229€
  • Huawei Watch GT2 46 mm a partire da 249€

Aggiorneremo l’articolo con informazioni più dettagliate non appena disponibili.

Foto

  • Léon Tresanti

    Qualcuno sa se le nuove watch faces arriveranno anche sul precedente modello? Grazie

    • Silvano Uberti

      No

      • Léon Tresanti

        no non lo sai o no non arriveranno? 🙂

  • Silvano Uberti

    È solo per un giorno. Ordinato oggi non mi regalano i due speaker ???