Arrivano gli iPhone 11 Pro con super-fotocamera: cosa aspettarsi dall’evento Apple di oggi

Giuseppe Tripodi - Ma potrebbe esserci anche tanto altro: nuovi iPad, nuovi AirPods, nuovo HomePod e nuovo Apple Watch

Stasera alle 19.00 si terrà il consueto evento Apple di settembre, durante il quale verranno presentati i nuovi iPhone 11 e tutte le altre novità hardware della mela. Ci sono tanti nuovi prodotti in ballo: di alcuni si sa già quasi tutto, di altri molto poco. In vista del keynote, che per la prima volta sarà trasmesso in streaming anche su YouTube, abbiamo raccolto tutte le indiscrezioni sui nuovi prodotti per capire cosa aspettarsi dall’evento Apple di martedì 10 settembre.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di iOS 13

Phone 11

Mockup di Ben Geskin
  • Ci saranno 3 nuovi iPhone: di questi, uno sarà il diretto successore di iPhone XR (che probabilmente si chiamerà solo iPhone 11) e gli altri due saranno i modelli Pro, eredi di iPhone XS e XS Max. Secondo rumor precedenti, questi potrebbero chiamarsi iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.
  • La principale novità degli iPhone Pro saranno le fotocamere: Apple punterà moltissimo sul comparto fotografico. Come ampiamente anticipato, ci saranno tre fotocamere, di cui una sarà un grandangolo (che affiancherà fotocamera di base e teleobiettivo).
    Oltre le lenti in sé, possiamo aspettarci tanta ottimizzazione lato software: grandi migliorie nelle foto notturne e scatti a risoluzione più elevata di quella attuale.
    Infine, grazie ad un sistema di intelligenza artificiale che combina le foto scattate dalle tre lenti, il software sarà in grado di correggere alcuni errori, ad esempio se in uno scatto di gruppo una persona è stata accidentalmente tagliata fuori.
    Lo scorso mese, una fonte anonima aveva dichiarato a Max Weibach di XDA che le nuove fotocamere di iPhone saranno “meglio di qualsiasi cosa mai fatto da Google, Samsung o Huawei”.
  • Grandi novità anche nella registrazione video, che si avvicinerà a quella di videocamere professionali. Secondo quanto riferito, ci sarà un sistema che permetterà di ritoccare il video mentre viene registrato: sarà possibile applicare effetti, modificare i colori, cambiare le cornici e ritagliare l’immagine.
  • I nuovi iPhone avranno un sistema di ricarica wireless inversa, che servirà soprattutto a ricaricare gli AirPods dotati di caricabatterie con ricarica Qi. Il sistema riprende in pieno la soluzione proposta da Samsung con Galaxy Buds e Galaxy S10.
  • Guardati frontalmente, i nuovi iPhone Pro saranno identici a quelli di quest’anno, ma sul retro ci si aspettano parecchie novità: le fotocamere saranno posizionate in un vistoso camera bump in alto a sinistra e il logo della mela si sposterà al centro, per segnalare chiaramente dove posizionare gli AirPods per la ricarica wireless.
  • Alcuni colori verranno cambiati e saranno opachi (e non più lucidi)
  • I nuovi iPhone avranno una migliore resistenza a urti e cadute.
  • Ci sarà un drastico miglioramento nell’impermeabilità, i nuovi iPhone potranno essere immersi per più degli attuali 30 minuti.
  • È prevostp un nuovo sensore per il Face ID, che avrà un’angolo di visone molto più ampio e sarà in grado di sbloccare lo smartphone da diverse angolazioni, anche quando l’iPhone è poggiato sul tavolo.
  • I nuovi iPhone avranno display OLED ma senza 3D Touch. Questa tecnologia verrà rimpiazzata con l’Haptic Touch (già vista lo scorso anno su iPhone XR), che simula le funzionalità del 3D Touch tramite pressione prolungata e un feedback aptico.
  • Il successore di iPhone XR avrà una seconda fotocamera con zoom ottico e modalità ritratto migliorata. Inoltre, sarà disponibile anche nella colorazione verde.
  • Tutti i nuovi iPhone 11 avranno il nuovo processore Apple A13, che integrerà un nuovo co-processore conosciuto internamente come AMX o Matrix. Questo chip servirà a gestire calcoli matematici complessi, alleggerendo il carico della CPU principale. Questo co-processore servierà per gestire fluidamente i processi di computer vision e realtà aumentatà, che Apple spingerà ancora come una funzionalità di punta.
  • Nessuno dei nuovi modelli includerà un modem 5G, che arriverà nel 2020 insieme ad un nuovo sistema di fotocamera 3D.

iPad

  • Potrebbe essrci un refresh hardware di iPad Pro e dell’iPad “base”
  • Gli iPad Pro da 11″ e 12,9″ potrebbero integrare un sistema di fotocamere come quello degli iPhone Pro.
  • Il nuovo iPad “base” avrà uno schermo da 10,2″, probabilmente segnando la fine dei display da 9,7″ che avevano caratterizzato fino ad oggi i tablet della mela.

Apple Watch, AirPods e altro

  • Apple Watch (che è stato rinnovato lo scorso anno) avrà solo delle piccole migliorie al case, ma l’attenzione sarà spostata all’integrazione col nuovo watchOS 6.
  • Apple potrebbe annunciare dei nuovi AirPods di fascia elevata, che quindi costeranno più del modello attuale. Tra le caratteristiche che ci si aspetta c’è impermeabilità e cancellazione del rumore, con lancio sul mercato entro il prossimo anno.
  • Secondo recenti indiscrezioni, Apple potrebbe lanciare il suo Bluetooth tracker in stile Tile.
  • Apple è al lavoro su un HomePod più economico, dato che il primo modello da 300$ non è andato molto bene. La nuova versione potrebbe avere solo 2 tweeter (altoparlanti), contro i 7 del modello attuale.

Mac

  • Apple potrebbe annunciare un nuovo MacBook Pro con display da 16″. Le cornici di questo portatile dovrebbero essere ridotte al minimo, tanto da avere dimensioni complessiv e molto simili agli attuali 15″.
  • Porbabilmente verranno lanciati il Mac Pro e il Pro Display XDR da 32″, già annunciati mesi fa.
  • Zeronegativo

    “I nuovi iPhone avranno display OLED ma senza 3D Touch. Questa tecnologia verrà rimpiazzata con l’Haptic Touch (già vista lo scorso anno su iPhone XR), che simula le funzionalità del 3D Touch tramite pressione prolungata e un feedback aptico”

    Quando uscì il 3d touch,gli androidiani a dire che era touch prolungato e i melaniaci a dire che no, assolutamente, era un’esperienza irripetibile.

    Vabbè, comunque sicuramente la versione pro sarà destinata ai professionisti, quindi immagino che avrà, uhm, un prezzo più elevato. Per distinguersi.

  • Mpj

    L’unica cosa su cui possono puntare è la tazza del cesso.. 🤣