Oggi è il giorno di iPhone 11: guardate quant’è cambiato il melafonino in 12 anni! (infografica)

Giuseppe Tripodi Chi si ricorda il primo iOS, che non si chiamava neanche così e non aveva sfondo? E che dire del deisgn dello storico iPhone 4?

Stasera finalmente conosceremo l’attesissimo iPhone 11, che verrà presentato alle 19.00 (ore italiane) dallo Steve Jobs Theater di Cupertino. Nell’attesa di vedere finalmente dal vivo il nuovo design con fotocamera quadrata sul retro, è doveroso dare un’occhiata a com’è cambiato lo smartphone della mela e il suo sistema operativo nei suoi 12 anni di vita.

Il primo modello di teleofno della mela, chiamato comunemente iPhone 2G o EDGE, era davvero radicalmente diverso da quello che oggi consideriamo la normalità per un iPhone: la fotocamera era da 2 megapixel senza flash e senza possibilità di registrare video, il display da 3,5″ aveva una risoluzione di 320×480 pixel e il sistema operativo (che non si chiamava nemmeno iOS) non aveva la possibilità di cambiare lo sfondo e non c’era neanche App Store.

LEGGI ANCHE: iPhone 11 Pro con super-fotocamere e non solo: cosa aspettarsi dall’evento Apple

La possibilità di installare app di terze parti arrivò con il successivo iPhone 3G, che prendeva il nome dall’omonima tecnologia di rete e portava anche il GPS e il sistema di navigazione.

La maggior partre dei lettori ricorderà il radicale cambio di design di iPhone 4, mentre con iPhone 4s e iOS 5 arrivarono parecchie novità software come Siri, iCloud e iMessage.

Potremmo continuare a raccontare piccoli punti del genere, ma per avere un migliore riassunto di come sono cambiati iPhone e iOS in 12 anni di continua evoluzione, vi rimandiamo all’infografica realizzata da BankMyCell, che potete trovare divisa per anno nella galleria qui sotto.