Smartphone smarrito o rubato? Wind Tre modifica la procedura per la sostituzione della SIM

Edoardo Carlo Ceretti

A partire da questo mese di settembre, Wind Tre ha modificato la procedura per la sostituzione della SIM in caso di smarrimento o furto. Da ora infatti, sarà necessario presentare il proprio documento di identità e una copia della denuncia.

In particolare, occorrerà recarsi presso il punto vendita Wind Tre più vicino e presentare al negoziante la documentazione necessaria, al fine di richiedere la sostituzione della SIM, che avrà un costo di 15€. L’eventuale sostituzione gratuita è legata alle istanze Corecom, che vi consigliamo di approfondire con il vostro legale di fiducia.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte Wind

Invariata invece la procedura di sostituzione della SIM in caso di danneggiamento o cambio di tecnologia, che richiede la presenza della SIM da sostituire, da cui il negoziante verificherà il codice ICCID. Per le SIM acquistate online e rivelatesi malfunzionanti, la sostituzione rimane gratuita entro i primi 10 giorni dalla ricezione.

Via: Mondomobileweb
  • RiccardoC

    corretto, è un discorso di sicurezza, dato che l’SMS è usato come 2FA su molti servizi bancari (anche se arriva tardi, dato che tutte le banche si stanno attrezzando con app apposite)