Ecco la seconda generazione di Huawei Watch GT: più sottile, più batteria, più schermo e microfono (foto)

Roberto Artigiani

Al prossimo IFA Huawei dovrebbe presentare il nuovo Mate 30, ma insieme a lui saranno sicuramente annunciati altri gadget tecnologici tra cui dovrebbe spiccare la seconda iterazione di Huawei Watch GT. Il primo modello ha raccolto un buon successo complice anche l’investimento compiuto a livello di marketing dall’azienda cinese, ma ora sembra pronto a lasciare il passo a una versione leggermente evoluta.

Il dispositivo noto col nome in codice “Latona” e sigla LTN-B19 è apparso recentemente in diversi database di enti certificatori in giro per il mondo e ora siamo in grado di fornirvi le sue prime immagini. Come potete vedere anche voi nella galleria a fine articolo, lo smartwatch sembra più sottile del predecessore e dotato di schermo più grande – anche grazie a cornici più sottili. In assenza di maggiori dettagli però non possiamo andare oltre un confronto visivo.

LEGGI ANCHE: Aperti i preordini di Samsung Galaxy Fold negli USA

Le uniche specifiche tecniche emerse finora parlano di uno smartwatch ancora legato al sistema operativo di Huawei – l’eventuale passaggio alla piattaforma Android Wear pare quindi rimandata alla terza generazione (sempre che avvenga viste le difficoltà con Google e il ban USA). Sembra certa anche una batteria leggermente più capiente da 445 mAh mantenendo fermi GPS, Bluetooth e sensore ottico per il battito cardiaco.

Tra le novità di Huawei Watch GT 2 appare comunque sicura la presenza del microfono che insieme allo speaker permetterà di ricevere ed effettuare chiamate, purtroppo però rimane un’incognita l’eventuale modulo LTE che lo renderebbe indipendente da uno smartphone. Ad ogni modo l’orologio sarà disponibile in due varianti: una più sportiva e una più classica con cinturino in pelle.

Via: WinFuture