Fitbit Versa 2 (e non solo) ufficiale: AMOLED e autonomia vanno a braccetto (foto)

Matteo Bottin

Nella giornata di oggi Fitbit ha presentato nuovi prodotti: il successore di Fitbit Versa, una bilancia e un servizio in abbonamento mensile per gli amanti del fitness. Un pacchetto completo.

Partendo dagli ultimi due, troviamo la bilancia Aria Air, dal costo contenuto rispetto a altri modelli di Fitbit (costando 59,95€) ma perdendo solamente la connettività Wi-Fi in favore di un più classico Bluetooth. Sarà disponibile a fine settembre.

Fitbit Premium è invece un servizio in abbonamento, successore di Fitbit Coach, che costerà 9,99$ al mese (o 79,99$ all’anno) e sarà compatibile con tutti gli smartwatch e fitness tracker di Fitbit. L’obiettivo è quello di fornire report dello stato di salute, obiettivi giornalieri e tanto altro. Gli utenti Fitbit Coach verranno aggiornati a Premium senza ulteriore costo.

Passando invece al nuovo smartwatch, Fitbit Versa 2 riprende molto il design del primo modello, mantenendo uno schermo quadrato. In questo caso però si lascia andare il pannello LCD in favore dell’AMOLED touch.

Il nuovo pannello (ma non solo) aiutano l’autonomia, portandola a 5 giorni con una singola carica (invece dei 4 di Versa). Tuttavia potrete ridurla usando funzionalità quali l’Always On display. Sorprendentemente, anche in questa modalità l’autonomia dovrebbe bastare per “più giorni”.

In tutto questo, è stato anche aggiunto il supporto ad Alexa: basterà tener premuto per due secondi il pulsante laterale per richiamare l’assistente. Manca tuttavia uno speaker: tutte le risposte saranno visibili a schermo.

LEGGI ANCHE: Garmin Forerunner 735XT in offerta a 210€

Rimangono tutte le altre funzioni viste sul primo modello: pagamento con NFC, tracciamento dell’attività fisica e controlli musicali. Il prezzo fortunatamente non cambia rispetto a Versa: per 199,95€ vi portate a casa Versa 2. Per ora è possibile preordinarlo su Fitbit.com, e sarà disponibile nei negozi a partire dal 24 settembre.

Via: The Verge