Amazfit GTS ufficiale: attenzione, potreste scambiarlo per un Apple Watch! (foto)

Nicola Ligas -

L’anti-Apple Watch di Huami era atteso da tempo, in seguito ai numerosi teaser pubblicati dall’azienda, e da oggi è realtà. Ecco a voi Amazfit GTS, uno smartwatch che ricorda innegabilmente l’orologio della mela, ma con diverse importanti differenze sotto (e sopra) al cofano.

Caratteristiche Tecniche Amazfit GTS

Come già sapevamo, Amazfit GTS è dotato di uno schermo squadrato da 1,65” AMOLED con risoluzione HD (341 ppi), che viene quindi sfruttato a pieno per mostrare i contenuti, massimizzando lo spazio a disposizione rispetto alle soluzioni circolari.

Amazfit GTS è votato allo sport, uno dei punti di eccellenza anche di Apple Watch, con il supporto a 12 attività diverse. Tra queste abbiamo anche il nuoto, dato che lo smartwatch è impermeabile fino a ben 50 metri. Non mancano poi GPS e GLONASS per gli amanti delle corse

E sempre per continuare il parallelo con Apple Watch, abbiamo il BioTracker PPG, già visto su Health Watch, ovvero il rilevamento costante del battito cardiaco, con un’accuratezza del 97,24% e la possibilità di eseguire ECG. Infine segnaliamo anche la presenza dell’NFC, che dovrebbe aprire le porte ai pagamenti mobili, sui quali però non ci sono dettagli.

Preoccupati per l’autonomia? L’azienda parla di 14 giorni, ed anche facendo la tara a queste affermazioni, di certo non dovremmo preoccuparci di caricarlo ogni giorno (come Apple Watch).

Uscita e Prezzo

Amazfit GTS è disponibile in pre-ordine in Cina per appena 899 yuan, poco più di 110 euro, e qui il paragone con Apple Watch scompare del tutto. Inutile comunque sperare in cifre simili per il lancio internazionale, tanto più che al momento non abbiamo alcuna informazione al riguardo. Huami parteciperà comunque ad IFA 2019, che prenderà il via alla fine della prossima settimana, e se c’è un posto dove ne sapremo di più è senz’altro l’annuale fiera di Berlino. Come sempre, restate sintonizzati!

Via: GizChina.it