Videochiamate della buonanotte? Con Google Duo non è più un problema (video)

Enrico Paccusse La modalità Low Light consentirà di vedersi anche in cattive condizioni di luce

Grazie ad un’analisi effettuata in passato dai colleghi di 9to5google, eravamo già a conoscenza del possibile approdo a breve di questa funzionalità per Google Duo: oggi arriva la conferma da parte della stessa Google.

Tramite un articolo nel proprio blog la società ha infatti sancito l’introduzione della modalità Low Light, che consentirà di illuminare via software anche le persone che si trovano nelle peggiori condizioni di luce.

LEGGI ANCHE: Che piattaforme di streaming supporterà Disney+? Eccole qua!

Come potete vedere nel video qui sotto, basterà un tap sull’apposito pulsante per irradiare sé stessi di una “luce artificiosa”, più o meno efficace a seconda delle effettive circostanze in cui ci troviamo.

Per quanto si tratti di un artefatto ottenuto tramite software, potrà comunque essere utile a molti utenti che si trovano in ambienti poco illuminati. Il roll-out della funzionalità è atteso per questa settimana, sia su Android che su iOS.

Fonte: Google