Assistenti vocali: un nuovo test ci dice chi è il migliore (foto)

Matteo Bottin

Sapreste dire qual è l’assistente vocale migliore? Google Assistant, Siri o Alexa? Loup Ventures ha cercato di rispondere a questo quesito con un nuovo test volto a valutare le capacità dei tre assistenti su categorie diverse.

Il test è stato condotto ponendo le stesse 800 domande a tutti gli assistenti. Per completezza è stata usata la variante smartphone degli assistenti: Siri e Alexa sono state testate su un iPhone con iOS 12.4 e Assistant è stato testato su un Pixel XL.

I risultati sono molto chiari: Assistant ha capito il 100% delle domande e ha risposto  correttamente a 92,9% di esse, mentre gli stessi valori per Siri si “fermano” a 99,8% e 83,1% rispettivamente e per Alexa 99,9% e 79,8% rispettivamente.

Significa che Assistant è il migliore? Non in senso assoluto: le domande erano divise in 5 categorie: Local (“dov’è la libreria più vicina?”), Commerce (“ordinami 22 pizze”), Navigation (“con quale metro vado a downtown?”), Information (“quando gioca la nazionale di calcio?”) e Command (“invia una email a Gino”). Assistant vince in tutte, tranne una: Command. In questo caso è Siri a vincere. Purtroppo Alexa, non essendo integrata nel sistema ma vivendo come app a parte, non è in grado di dare il meglio di sé in questo campo.

LEGGI ANCHE: Le Google app su Android ed iOS non sono le stesse

Interessante anche vedere come sono migliorati gli assistenti nel tempo: rispetto i due anni precedenti tutti gli assistenti hanno visto la maggiore crescita nella sezione Commerce. Ci si sta avvicinando alla perfezione, sarà interessante vedere come si evolverà la sfida.

Via: Phone ArenaFonte: Loup Ventures