Samsung leader incontrastato in Europa ai danni di Apple e Huawei, bene anche Xiaomi | Canalys Q2 2019

Nicola Ligas -

L’analisi Canalys relativa alle spedizioni di smartphone in Europa nel secondo trimestre 2019 ha un solo vincitore: Samsung. L’azienda coreana detiene infatti il 40,6% del mercato europeo, con 18,3 milioni di smartphone spediti, con una crescita del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Si tratta del punto più alto mai raggiunto da Samsung negli ultimi 5 anni, ed il successo è dovuto principalmente alla serie Galaxy A, che da sola rappresenta 12 milioni di unità. I quattro modelli top della serie, Galaxy A10, A20e, A40 ed A50, da soli hanno fatto registrare più unità spedite di quanto abbia fatto qualsiasi altro brand con la sua intera line-up

Al secondo posto troviamo Huawei, che accusa il colpo dei suoi problemi con gli USA (arrivati circa a metà Q2), perdendo il 16% rispetto al Q2 2018 e fermandosi ad 8,5 milioni di unità spedite (18,8% di market share): meno della metà di Samsung.

Non fa meglio Apple, che fa registrare un calo addirittura superiore (-17%), con 6,4 milioni di unità, che rappresentano il 14,1% del mercato europeo.

In tutto questo spicca Xiaomi, che compie un balzo del 48% rispetto allo stesso periodo del 2018, arrivando a 4,3 milioni di smartphone spediti in Europa, che le consentono di raggiungere il 9,6% del mercato e di assicurarsi un saldo quarto posto.

Chiude la top five HMD Global, che però perde il 18%, e con i suoi 1,2 milioni di unità spedite è al 2,7% di market share. A fine articolo trovate comunque una tabella riepilogativa con tutti i dati fin qui riportati.

Chiudiamo con la classifica dei 5 smartphone più spediti in Europa nel secondo trimestre di quest’anno, che vede ben 3 Samsung su 5 modelli:

Fonte: Canalys