Se il design delle fotocamere degli iPhone 2019 non vi va a genio, pensate che potreste vederlo anche su iPad

Edoardo Carlo Ceretti

Da mesi ormai si vocifera sullo stravagante design che Apple avrebbe scelto per le fotocamere posteriori dei suoi iPhone 2019 e, man mano che ci avviciniamo all’evento di presentazione atteso per settembre, le speranze di chi lo detesta si affievoliscono sempre di più. Se ormai vi foste rassegnati, vi diamo un motivo per rinnovare il pessimistico detto «può sempre andare peggio di così».

Già, perché i colleghi giapponesi di Macotakara sarebbero entranti in possesso di informazioni sulla prossima generazione di iPad, attesa per la presentazione il prossimo ottobre. Secondo quanto riferito loro da un fornitore cinese, in Cupertino avrebbero deciso di proporre lo stesso design quadrato anche per le fotocamere posteriori dei nuovi iPad Pro e di iPad di sesta generazione.

LEGGI ANCHE: Apple potrebbe far fuori il 3D Touch

In particolare, i nuovi iPad Pro da 11 e 12,9 pollici saranno equipaggiati con 3 fotocamere posteriori, presumibilmente le stesse che vedremo su iPhone 11 e 11 Max, mentre ad iPad da 10,2 pollici spetterebbe la doppia fotocamera che dovrebbe essere integrata sul retro di iPhone XR 2019.

A parte la discutibile utilità di una doppia o tripla fotocamera per un tablet – una tendenza abbracciata anche dal nuovo Samsung Galaxy Tab S6 – sarebbe proprio il design a rappresentare il maggior problema, data l’accoglienza gelida che per ora è stata riservata ai rumor sempre più insistenti. Apple però procederà per la sua strada e non ci stupirebbe di vedere davvero i nuovi iPad montare le stesse fotocamere degli iPhone 2019 – e al contempo, siamo sicuri che i dati di vendita non ne risentiranno minimamente.