MagCase e MagCase Pro: la nostra prova delle cover Pitaka

Giuseppe Tripodi

Come ho già svelato in passato, il mio rapporto con gli smartphone è piuttosto problematico: per quanta attenzione possa metterci, sono una persona fondamentalmente distratta e, se non proteggessi i miei smartphone con delle cover, non oso immaginare in che condizioni sarebbe il mio povero iPhone X.

Ci sono sostanzialmente due motivi per volere una cover sul proprio dispositivo: per proteggerlo a dovere dalle cadute o per tutelare il retro da graffi e danni di piccola entità. A seconda della funzione, le cover hanno un impatto più o meno evidente sull’estetica del design: con questa consapevolezza, ho voluto provare due cover di Pitaka, MagCase e MagCase Pro.

LEGGI ANCHE: Tutto quel che sappiamo su iPhone 11

Nonostante il nome simile, si tratta di due cover ben diverse: MagCase è un case ultra-sottile (solo 0,65 mm di spessore) e leggero (14 grammi), che non “rovina” l’estitca di iPhone e, anzi, la arricchisce con una gradevole trama colorata (rossa e nera, nel nostro caso).

Al conrario, MagCase Pro è un case molto più imponente, dedicato a chi non teme di sacrificare l’estetica del dispositivo per avere un po’ di protezione in più. MagCase Pro è spesso 2,5 mm, pesa 37 grammi e presenta angoli rinforzati, con bumper con cuscinetti d’aria che attutiscono le cadute.

In entrambi i casi, il retro è realizzato con fibre aramidiche, con una lieve texture che garantisce una presa migliore e presenta una piacevole sensazione al tatto. Queste fibre sintetiche hanno un’elevata resistenza a taglio e impatti: per intenderci, parliamo della stessa famiglia del kevlar, materiale utilizzato nei giubotti antiproiettile.

Inoltre, entrambe le cover hanno all’interno delle bande metalliche che le rendono compatibili con i mount magnetici che caratterizzano l’azienda (come MagMount o MagBar). Purtroppo, Pitaka non ci ha fornito alcun accessorio della linea Mag e, pertanto, attualmente non possiamo dare alcun feedback su come funzionino.

Una calamita attaccata alle bande metalliche presenti dentro la cover

Dopo queste sommarie descrizioni, andiamo a fare un po’ di considerazioni sui due modelli.

Pitaka MagCase

Per prima cosa, precisiamo che nella confezione della cover è incluso anche un vetro temperato per proteggere il display, sicuramente un’ottima, graditissima aggiunta.

La cover si presenta da subito come un prodotto premium: aderisce molto bene all’iPhone, praticamente non aggiunge spessore, migliora la presa e lascia comodamente raggiungibili tutti i tasti e i connettori. Intorno alla fotocamera è presente un leggero rialzo, che evita che la lente tocchi le superfici, ad esmepio quando poggiate l’iPhone su un tavolo.

Ovviamente, considerando lo spessore, non ci si può aspettare che la cover possa proteggere lo smartphone da impatti considerevoli. La protezione offerta da MagCase, insomma, serve principalmente ad evitare graffi, tanto al fronte quanto al retro del dispositivo.

Per chi, invece, cerca un case che possa preservare l’iPhone da cadute importanti, meglio puntare a MagCase Pro.

Pitaka MagCase Pro

Per prima cosa, inutile negarlo: è evidente sin da subito che con una cover del genere, il design e la percezione di iPhone cambia parecchio. Spessore e peso del MagCase Pro sono importanti, ma d’altra parte chi cerca una cover rugged sa bene che l’estetica non è la priorità.

Consapevoli di questo, MagCasePro ha diversi accorgimenti che segnalano una grande cura nel prodotto: interno in microfibra morbida, uno strato di schiuma rigida che assorbe gli urti, struttura in TPU e tre strati di fibre aramidiche.

Inoltre, gli angoli presentano dei bumper con cuscinetti d’aria: notoriamente, gli spigoli sono il peggior punto possibile per gli impatti e, in caso di cadute, se lo smartphone (sprovvisto di cover) colpisce il suono con un angolo, difficilmente il vetro rimarrà intatto. Per questo motivo, dotare le cover di una maggior protezione nelle zone sensibili è sicuramente una buona idea, sebbene ovviamente l’estetica ne risenta.

Nonostante lo spessore della cover, i tasti si premono abbastanza bene; tuttavia, ci vuole un minimo di impegno per attivare/disattivare il silenzioso (ma nulla di cui preoccuparsi troppo).

Disponibilità e prezzo

Sul sito di Pitaka, è possibile avere uno sconto del 10% inserendo il codice PITAKA10%OFF

MagCase è disponibile per tutti i modelli, da iPhone 6 in su.

MagCase Pro è disponibile per iPhone X, iPhone XR, iPhone XS e XS Max.

Foto MagCase

Foto MagCase Pro

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.