L’effetto Iliad è finito? Le tariffe degli operatori aumentano, come i minuti di chiamate ed i GB inclusi nelle offerte (foto)

Vincenzo Ronca Almeno stando all'ultimo report di SOSTariffe.it.

SOSTariffe.it ha presentato il suo report che analizza nel dettaglio l’attuale mercato degli operatori di telefonia mobile in Italia, considerando sia gli operatori mobili (MNO) che quelli virtuali (MVNO).

Il quadro che ne emerge suggerisce che l’effetto Iliad potrebbe essersi sostanzialmente esaurito: l’arrivo del nuovo operatore lo scorso anno ha portato una ventata di concorrenza e di conseguenti ribassi generalizzati delle tariffe degli operatori mobili nel nostro mercato. Nel 2019 questa tendenza sembra essersi invertita: come potete vedere dal grafico riportato qui sotto le tariffe dei MNO sono aumentate del 54% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo un costo medio pari a circa 14€.

LEGGI ANCHE: il nuovo Android Auto 2019, la nostra prova

Lo stesso si può dire considerando sia gli operatori di rete che quelli virtuali: l’aumento delle tariffe rispetto a luglio 2018 si attesta sul 35% con un costo medio attuale pari a 11,77€. D’altro canto hanno subito un incremento anche i contenuti delle offerte: i minuti di chiamate ed il traffico dati inclusi nei vari bundle proposti dagli operatori sono aumentati rispetto allo scorso anno. Ormai la media dei GB inclusi si attesta sui 50 GB e 40 GB se si considerano anche gli operatori virtuali, e questo parametro è quello che ha visto la crescita più importante rispetto a luglio 2018.

In misura minore anche gli SMS ed i minuti di chiamate inclusi nelle offerte sono aumentati nell’ultimo anno: le cifre medie si attestano a circa 2.500 minuti e 1.700 SMS per bundle.

  • Antonio

    Cifre comunque ridicole rispetto al costo delle tariffe in altri paesi europei

    • Pablito

      Si, ma noi siamo in Italia. Frega relativamente poco che abbiamo le tariffe tra le più basse d’Europa. Io la sim la compro e la uso in Italia. Anzi non è che perché all’estero si paga di più dobbiamo pagare di più pure noi. Ciò detto io sto con Iliad da quasi subito e mentre Wind ha rimodulato la mia offerta 3 volte, con loro ancora pago 6 euro/mese

      • Petr

        Esatto,
        Inoltre all’estero gli stipendi sono ben diversi dai nostri.

        • carlo

          esistono tutti i paesi UE dove gli stipendi medi sono un terzo di quelli italiani e poi ce ne sono una diecina che sono di meno di un terzo più alti ma il costo della vita in quei paesi è maggiore rispetto all’italia.
          di contro noi abbiamo tariffe per la telefonia mobile 4 volte più basse rispetto alla media europea, quindi Antonio ha perfettamente ragione.

      • carlo

        no, non dobbiamo pagare di più anche noi ma lamentarsi del costo della telefonia mobile in italia è ridicolo.

        • Pablito

          È una opinione che non condivido, ma come tale la rispetto

          • carlo

            Non è una opinione è buon senso, se a parità di stipendio e costo della vita un italiano paga la metà rispetto a altri paesi europei (e il costo della vita non è un dato soggettivo quindi opinabile) e pure si lamenta non è una opinione considerare ridicola la lamentela è un dato di fatto che lamentarsi sia risibile.

          • Pablito

            Ma scherzi? Cioè i prezzi salgono e tutto va bene? Smetto di scrive direttamente se l’idea che l’aumento di prezzo sia una cosa giusta… Cioè davvero senza senso dai

          • carlo

            ma sì dai, guarda il dito e non la luna.

          • Pablito

            Ma non si sta parlando di stipendi medi italiani. Stiamo parlando di tariffe telefoniche che aumentano invece di diminuire. Degli stipendi più bassi da noi, non ce ne frega nulla in questa discussione. Se poi vogliamo aprire un dibattito su dove si guadagna di più andiamo su un forum geopolitico e ne parliamo

    • David

      Anche lo stipendio è ridicolo (purtroppo) rispetto ad altri paesi europei.

      • Antonio

        Vero, ma in molto paesi il rapporto stipendio / costo tariffe non è proporzionato come in Italia. In Svizzera (dove vado spesso per lavoro) le tariffe costano un sacco (un adsl 2mbit costa 50/60 franchi al mese)

  • Simone Dalmonte

    Perché ci sono un sacco di polli in giro che si fanno tentare da offerte che nel giro di poco vengono rimodulate, anche più volte. Ad ora iliad, in un anno, zero rimodulazuoni e rete migliorata enormemente. Col cavolo che mi faccio abbindolare errare è umano, perseverare…

  • Zen

    Forse, a far passare lo spuracchio, sarà stato il fatto che in molti sono passati da Iliad ad altri operatori…