Il Kirin 985 potrebbe non essere l’unico nuovo SoC che lancerà Huawei quest’anno

Vincenzo Ronca

Tutti gli appassionati di Android ormai sapranno che Huawei non si limita solo a produrre smartphone ma che è attiva anche nella produzione di processori per i suoi dispositivi mobili.

Nel 2019 l’azienda lancerà sicuramente il nuovo Kirin 985, il quale animerà il prossimo Huawei Mate 30, e forse anche un ulteriore processore per top di gamma. Il secondo ipotetico System-on-Chip potrebbe arrivare per sopperire alla mancanza di una baseband globale di supporto alle reti 5G nel Kirin 985. Chiaramente Huawei mira a competere contro gli Snapdragon di Qualcomm con i suoi Kirin e quindi il supporto 5G globale è per forza di cose un punto fermo per il produttore cinese.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 X 5G, la recensione

Questa mancanza non è stata confermata per il prossimo processore di Huawei e dunque rimane non confermato anche l’arrivo dell’eventuale secondo processore. Vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi della vicenda.

Via: GizChinaFonte: IT Home