Ufficiale: Apple ha acquisito un pezzo di Intel

Enrico Paccusse L'affare da 1 miliardo di dollari riguarda la divisione modem smartphone di Intel, nell'ottica di avere un 5G proprietario

Apple tramite un comunicato stampa ha ufficializzato l’acquisizione della divisione modem per smartphone di Intel, come anticipato dal Wall Street Journal solo pochi giorni fa. Secondo quanto riportato, le trattative sono durate circa un anno, e la cifra da pagare sarà quella di 1 miliardo di dollari.

Intel continuerà a produrre i propri chip per PC, veicoli autonomi, oggetti IoT e tutto ciò che non è uno smartphone. Apple, dal canto suo, guadagnerà circa 2.200 ex impiegati Intel, oltre ai brevetti e le proprietà intellettuali sviluppate sino al momento in cui la società di Santa Clara aveva deciso di rinunciare al settore smartphone, costringendo Apple a rivolgersi a Qualcomm.

LEGGI ANCHE: Miglior cover iPhone

L’obiettivo è piuttosto chiaro: avere una divisione proprietaria capace di modellare i chip per il futuro 5G sugli iPhone e gli iPad, come succede già per i processori, al fine di ottenere il massimo delle performance senza dover dipendere da altre società. Vedremo se Apple sarà in grado di colmare, nel giro di 1-2 anni, il gap attualmente presente con le soluzioni Qualcomm, con cui l’accordo ha comunque durata di sei anni.

Fonte: Apple
  • Mpj

    Che due cogli0ni sto 5G