Wind: ancora rimodulazioni a partire dal 25 agosto (Aggiornato: rincari confermati)

Enrico Paccusse - Non si sa l'importo, che potrebbe anche essere personalizzato.

Non c’è pace per gli utenti quest’anno. Arriva un’altra notizia destinata a rendere infelici i clienti di Wind (non che gli altri se la passino meglio), che subiranno dei rincari a partire dal primo rinnovo successivo alla data del 25 agosto 2019.

Le rimodulazioni riguarderanno alcune offerte della gamma Wind Smart e Noi e saranno notificate tramite un SMS informativo a partire dal prossimo 22 luglio. La motivazione? Sempre la stessa: “per garantire gli investimenti e continuare ad assicurare un servizio di qualità“.

LEGGI ANCHE: Offerte Wind

Gli sfortunati che riceveranno l’SMS potranno comunque rimediare parzialmente aggiungendo 50 Giga in più al mese per 1 anno o chiamate nazionali illimitate, sempre per 1 anno. A seconda dell’offerta attiva, l’aumento potrebbe essere di 1,91€, 1,99€, 2€ o 2,08€ al mese.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Aggiornamento23/07/2019

Dopo una prima anticipazione, Wind ha confermato le rimodulazioni, come si può leggere dalla pagina Wind Informa. Riportiamo di seguito il testo della voce Modifica condizioni di contratto a partire da agosto 2019.

Modifica condizioni di contratto a partire da agosto 2019 – offerte Wind Smart

Informativa riservata ai clienti con offerta mobile prepagata della famiglia WIND SMART
Con l’obiettivo di garantire gli investimenti e continuare ad assicurare un servizio di qualità, Wind introduce la seguente modifica:

a partire dal rinnovo successivo al 25 agosto 2019, il costo di alcune offerte della famiglia Wind Smart avranno, in relazione all’offerta attiva, un aumento di: 1,91 euro; 1,99 euro; 2 euro; 2,08 euro.

I clienti interessati dalla modifica riceveranno una comunicazione via SMS, a partire dal 22 luglio 2019, con l’incremento del costo mensile previsto della propria offerta.

I clienti potranno inoltre arricchire senza costi aggiuntivi la propria offerta, attivando la seguente promozioni

  • 50 Giga in più al mese per 1 anno, per restare sempre connesso e navigare in totale libertà, inviando un SMS al 40400 con scritto OK50 entro il 30 settembre 2019

Modalità per esercitare il Diritto di Recesso
Come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, qualora non accettassi le suddette modifiche, potrai esercitare il diritto di recesso dai servizi Wind o passare a un altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro 30 giorni dalla ricezione dello specifico SMS, inviando una comunicazione con causale di recesso: “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:

  • lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: WIND Tre SpA. – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano
  • PEC all’indirizzo servizioclienti155@pec.windtre.it
  • punto vendita Wind. Può trovare la lista dei punti vendita abilitati sul sito www.wind.it
  • chiamata al 155 per acquisire la sua richiesta ed accertando la sua identità
  • inviando una richiesta da Area Clienti Wind dalla sezione Assistenza Guidata

Qualora decidessi di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (es. telefono, Tablet, etc.), nella suddetta comunicazione e prima di recedere dal contratto o passare ad altro operatore, potrai decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione o mantenere attiva la rateizzazione, indicando tale scelta nella comunicazione che ci invierai.

Ricordati che puoi sempre verificare il costo attuale delle offerte oggetto di modifica, utilizzando l’Area Clienti o l’App MyWind, dove sono presenti tutte le informazioni di dettaglio.

Per ulteriori informazioni, è sempre possibile contattare il servizio clienti al 155

Via: Mondomobileweb
  • Davide

    Beh Wind non si smentisce mai…d’altronde deve seguire l’esempio di Vodafone e Tim che in questo periodo fanno cartello rimodulando a mani basse anche tariffe proposte ai polli per tornare da loro solo qualche mese fa. Quindi perché essere da meno?

    • Alex T

      cmq è giusto, se sei fesso meriti di essere fregato… io piuttosto torno in iliad che prende male, ma da wind 3 e vodafone mai più.. facessero tutti così..

      • Gianfranco

        Sono passato a Iliad da pochi mesi e mi trovo benissimo, mai più Tim, Vodafone e Wind. Fanno cartello da anni con tariffe fuori da ogni logica, rimodulano come se non ci fosse un domani e con la carognata del pagamento a 28 giorni si sono pure presi la tredicesima.

      • T. P.

        ci sono anche alternative interessanti a iliad!

        certo hanno un costo, in genere, maggiore ma a fronte di qualità migliore!

  • Alex T

    bisognerebbe mettersi d’accordo e booom.. disdette del 60% !!!
    chiusa il giorno dopo, vedi che smettono subito

  • rok05

    Ormai l’hanno capito bene le compagnie telefoniche guadagnano di più facendo fare le portabilità, e noi, compreso il sottoscritto, ci caschiamo come dei ca…..

  • Michele

    basta andare su letterasenzabusta e fai la disdetta per cambio operatore causa modifica condizioni contrattuali