Nuove voci sugli iPhone 11: tre modelli con tripla fotocamera, A13 e nuovo motore tattile, ma niente USB-C e 3D Touch

Roberto Artigiani

Nuove indiscrezioni arrivano dagli USA dove persone che hanno potuto visionare i nuovi iPhone confermano una serie di voci circolate finora. Prima di tutto i modelli saranno tre, come per il 2018, e saranno equipaggiati con il nuovo processore A13, conosciuto internamento col nome in codice Cebu o con la sigla T8030. Tuttavia calano ancora le speranze di vedere la USB-C, visto che anche le nuove voci ribadiscono la presenza della porta lightning.

I successori di iPhone XS (da 12,3″) e XS Max (da 12,5″) per ora sono chiamati rispettivamente D42 e D43 e saranno attrezzati con un Retina display OLED 3x. Il nuovo iPhone XR (da 12,1″) invece è noto come N104 e sfoggerà uno schermo Liquid Retina 2x come la generazione precedente. La risoluzione dei monitor rimarrà invariata per tutti e tre.

LEGGI ANCHE: Le novità di agosto su Netflix

Infine, passando al comparto fotografico, confermata la tripla fotocamera raggruppata in un riquadro, come parecchi render ci hanno mostrato finora. Il terzo sensore in particolare dovrebbe avere una lente grandangolare che verrà utilizzata da Apple per introdurre una originale novità chiamata Smart Frame. A ogni scatto viene catturata un’area più grande di quella inquadrata permettendo di aggiustare la posizione o correggere la prospettiva in un secondo momento. Queste porzioni extra di immagine dovrebbero essere mantenute in memoria per un periodo di tempo limitato per poi essere definitivamente cancellate. Un cenno anche al sensore frontale che sarà rivisto in modo da riprendere in slow-motion fino a 120 fps.

Una delle novità, vista l’ormai praticamente certa dipartita del 3D Touch, è la presenza del nuovo Taptic Engine (nome in codice ‘leap haptics’). Si tratta di un motore tattile che dovrebbe essere in grado di sfruttare le novità del prossimo iOS 13 senza far rimpiangere il 3D Touch.

Via: 9 To 5 Mac