Google Traduttore rinnova la traduzione istantanea: nuove lingue, rilevamento automatico e nuovo look (foto)

Vincenzo Ronca

Google ha appena annunciato delle importanti novità che investono il suo Traduttore, l’ormai popolare strumento che fa da interfaccia tra le diverse lingue parlate nel mondo.

Le novità si rivolgono alla funzionalità di traduzione istantanea, ovvero quella accessibile attraverso le sezione Fotocamera dell’app per Android e iOS e che offre la possibilità di tradurre il testo inquadrato istantaneamente: le novità consistono nell’integrazione del supporto a nuovi linguaggi, come l’arabo e l’hindi, e che ora ammontano al totale di 100. Inoltre, è stata implementata la funzionalità di rilevamento automatico della lingua, particolarmente utile nei contesti in cui si parlano diverse lingue.

LEGGI ANCHE: Red Magic 3, la recensione

Google ci fa sapere che anche l’accuratezza e l’affidabilità delle traduzioni proposte è migliorata grazie all’adozione del modello Neural Machine Translation, il quale implica una riduzione dell’errore di traduzione compresa tra il 55% e l’85% rispetto ai modelli usati in precedenza.

Il tutto è corredato anche dal rinnovamento grafico dell’interfaccia dello strumento di traduzione istantanea, come potete vedere voi stessi dall’animazione riportata in galleria: la sezione Scan permette di scattare una foto ed evidenziare manualmente il testo da tradurre; la Instant offre la traduzione automatica del testo inquadrato e Import la possibilità di tradurre il testo contenuto in immagini acquisite in precedenza.

Le novità annunciate da Google dovrebbero arrivare nell’immediato futuro sulle app Traduttore per Android e iOS. Torneremo ad aggiornarvi appena emergeranno ulteriori novità sul loro rilascio.

Fonte: Google