I clienti TIM potranno acquistare dagli store delle app anche con blocco servizi a sovrapprezzo attivato

Vincenzo Ronca

TIM ha deciso di concedere gli acquisti di app e servizi dagli store ufficiali previsti dalle piattaforme Android e iOS anche ai clienti che hanno attivato il blocco dei servizi a sovrapprezzo.

La decisione includerà i clienti TIM con il blocco attivo che intendono acquistare su Play Store, App Store di Apple e Galaxy Store di Samsung: questo sarebbe reso possibile grazie all’esclusione dei pagamenti contrassegnati come “carrier billing” dal blocco servizi offerto da TIM. La novità arriverà per tutti i clienti TIM dal prossimo 25 luglio e permetterà acquisti per un importo massimo di 12,50€ + IVA.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte di TIM

Di seguito vi riportiamo il testo dell’SMS informativo col quale TIM sta informando i suoi clienti della novità:

Ti informiamo che dal prossimo 25 Luglio 2019 potrai utilizzare il tuo credito telefonico TIM sugli store di applicazioni (Google Play, App Store, Samsung Galaxy Store). Ti ricordiamo in ogni caso che per poter acquistare app e contenuti digitali sugli store è sempre necessario selezionare il credito telefonico come opzione preferita per il pagamento, durante il processo di acquisto oppure nell’apposito menù. Per info on.tim.it/infostore

Via: Mondomobileweb
  • Gabriele

    utile

  • Miodrag “Miscio” Ilic

    Hanno aperto le porte hai truffatori …io dopo prima truffa vado dal TIM e non torno più . Avuto già brutta esperienza .