Apple potrebbe far fuori il 3D Touch: iPhone 11 sarà senza?

Giuseppe Tripodi

Secondo quanto riferito da Digitimes, Apple avrebbe deciso di eliminre il 3D Touch e già i prossimi iPhone 2019 potrebbero esser sprovvisti di questa tecnologia. Ci sono due considerazioni da fare in merito: quel che dice Digitimes non è da prendere come oro colato, dato che le informaizoni su Apple fornite dalla testata sono sempre state tra alti e bassi, ma che Apple voglia far fuori il 3D Touch è estremamente plausibile.

Il 3D Touch, infatti, sebbene avesse grandi potenzialità, non ha mai davvero preso piede tra gli utenti, e che Apple voglia eliminarlo è ragionevole: permetterebbe alla società di risparmiare sui componenti. Inoltre, su iOS 13 ci sono già degli indizi che suggeriscono la morte del 3D Touch: nella nuova versione del sistema operativo di Apple, infatti, tener premuto equivale ad eseguire una pressione maggiore (tramite 3D Touch). Quindi, ad esempio, basta cliccare a lungo su un’icona per vedere le scorciatoie dell’app o su un link per visualizzarne l’anteprima.

LEGGI ANCHE: Tutto su iPhone 11

Digitimes cita come fonte TPK e GIS, fornitori di Apple, che avrebbero riferito che la società della mela non sta più acquisstando i componenti necessari per il 3D Touch.

Inoltre, c’è un’altra piccola novità: pare che Apple stia considerando BOE come secondo fornitore per i display OLED dei suoi dispositivi. Attualmente, l’unica azienda a produrre gli schermi OLED per gli iPhone è Samsung, ma Apple ha sempre voluto affidarsi a diversi fornitori per i componenti, quindi è molto probabile che stia cercando un’altra azienda. In ogni caso, secondo quanto riferito, l’accordo non sarebbe ancora stato concluso.

Via: 9to5Mac