Con TIM Next Plus potrete sostituire il vostro smartphone con un altro top di gamma già dopo 6 mesi

Edoardo Carlo Ceretti Il nuovo servizio dovrebbe essere disponibile a partire dal 1° luglio 2019.

Secondo le ultime indiscrezioni ancora non confermate dall’operatore, a partire dal 1° luglio TIM potrebbe lanciare un nuovo servizio dedicato ai clienti più esigenti, che desiderano acquistare a rate un nuovo smartphone top di gamma, con l’idea di poterlo cambiare non appena uscissero sul mercato alternative più recenti. Si tratta di TIM Next Plus, una variante del già noto servizio TIM Next, con una differenza non da poco.

Con TIM Next infatti, la finestra per la sostituzione del proprio smartphone si apre soltanto dopo 12 mesi (per poi chiudersi 2 mesi dopo), un arco temporale che ad alcuni può andare stretto. Ecco dunque che TIM Next Plus dovrebbe permettere di sostituire il proprio dispositivo, con un altro top di gamma disponibile in listino, già a partire dal 6° mese. Inoltre, in questo caso la possibilità di sostituzione proseguirebbe fino al 30° mese, senza interruzioni né limitazioni.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte TIM

Per aderire a TIM Next Plus, dovrebbe inoltre essere necessaria una sottoscrizione obbligatoria dal costo di 6,90€ al mese, che funge da garanzia aggiuntiva sul dispositivo acquistato a rate, estesa ai danni accidentali (compresi quelli legati all’immersione in acqua), con tanto di ritiro a domicilio tramite corriere. Ecco la lista dei probabili smartphone acquistabili tramite TIM Next Plus e i relativi prezzi:

  • Huawei P30: 30 rate da 10€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 49€
  • Samsung Galaxy S10e (128 GB): 30 rate da 10€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 49€
  • Huawei P30 Pro: 30 rate da 15€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 49€
  • Samsung Galaxy S10 (128 GB): 30 rate da 15€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 49€
  • Samsung Galaxy S10+ (128 GB): 30 rate da 20€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 69€
  • iPhone XR (64 GB): 30 rate da 25€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 149€
  • iPhone XR (128 GB): 30 rate da 25€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 209€
  • iPhone XR (256 GB): 30 rate da 30€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 169€
  • iPhone XS (64 GB): 30 rate da 35€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 149€
  • iPhone XS (256 GB): 30 rate da 35€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 319€
  • iPhone XS Max (64 GB): 30 rate da 39€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 129€
  • iPhone XS Max (256 GB): 30 rate da 39€ (+ 6,90€) al mese, a fronte di un anticipo di 299€
Via: Mondomobileweb