Gli impianti attivi Iliad superano quota 400. Siete connessi anche voi?

Matteo Bottin

A poco più di un mese dall’annuncio dell’accensione delle prime antenne nelle maggiori città italiane, Iliad ha continuato ad ampliare la propria rete accendendo sempre più ripetitori. Ad oggi, il numero di impianti attivi ha superato quota 400.

Ad essere coperte sono ancora le principali città italiane (come si può vedere dalla mappa aggiornata non ufficiale), con la maggior concentrazione di antenne a Milano, Bologna, Roma e Bari, ma i lavori stanno continuando un po’ su tutto il territorio.

Il nord Italia è quello sicuramente più coperto, con antenne che vanno da Torino fino a Venezia. Come ci si può aspettare, mancano le aree montuose. Al centro-sud, invece, le cose vanno peggio, con copertura solo nelle zone di Prato, Roma e Bari.

LEGGI ANCHE: Come verificare se siete collegati alla nuova infrastruttura Iliad

Iliad aveva annunciato a fine 2018 che 1.500 impianti erano completamente equipaggiati, e a fine 2019 questo numero dovrebbe salire a 3.500: aspettiamoci dunque altre attivazioni (parecchie) a breve. Voi siete raggiunti dalla nuova rete Iliad? Lo potete scoprire con questo metodo.

Fonte: Universo Free
  • konami7

    l’altro giorno a Desio (MB) ero agganciato ad iliad ( scaricata la app NETMONSTER x verifica ) ma Monza in tutte le vie provate ancora nulla. dai speriamo. forza Iliad

  • phede86

    Fino a quando non ci sarà una copertura come vodafone o tim non passerò di nuovo a iliad.

  • berserksgangr

    l’unica cosa certa è che da 1 settimana la mia ragazza è totalmente isolata da 1 settimana, eppure ha sempre funzionato benissimo 🙁

  • Alex T

    quando l’avevo non ero MAI connesso 😀 😀 😀

  • marco

    ho avuto tutto. Vodafone è Vodafone. punto.

  • marco

    e chi cerca qualità e non chiacchiere non torna indietro. mai. Vodafone è Vodafone. punto.