Arriva la condivisione degli Stati di WhatsApp su Facebook, Instagram, Gmail ed altre app (foto)

Vincenzo Ronca Il test della novità dovrebbe iniziare oggi per gli utenti iscritti ai rispettivi programmi beta su Android e iOS.

WhatsApp si prepara ad una ricca rinfrescata delle funzionalità proposte dalla sua popolare piattaforma di messaggistica, in particolare quelle che si riferiscono alla sfera più social.

A partire da oggi gli utenti che sono iscritti ai programmi di beta testing su Android e iOS riceveranno una nuova opzione per condividere gli Stati di WhatsApp: questo significa che i contenuti simili alle Storie Instagram che hanno vita per 24 ore potranno essere condivisi per per diventare una Storia Facebook o essere inviati attraverso Instagram, Gmail ed altri servizi. Dunque lo Stato di WhatsApp diventa un contenuto multimediale a tutti gli effetti al momento della condivisione.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Box S, la recensione

A tal riguardo WhatsApp ha ben specificato che la condivisione su Facebook non implica il collegamento tra i due account: al momento della condivisione da WhatsApp a Facebook, sui server dell’azienda vi saranno due eventi distinti relativi ai contenuti sulle due piattaforme. Per l’azienda è importante specificare questo perché è già stata multata nel 2017 per aver collegato gli account WhatsApp e Facebook degli utenti, condividendo le informazioni personali degli utenti tra le due piattaforme.

WhatsApp sembra puntare molto nella sezione dei suoi Stati, dove nel 2020 è previsto l’approdo degli annunci pubblicitari. La novità della quale abbiamo parlato è prevista a partire da oggi sulle versioni beta delle app WhatsApp per Android e iOS.

Fonte: The Verge