Un mare di novità per Telegram: aggiunta contatti senza numero ed in base alla posizione, chat basate sulla posizione e tanto altro (foto)

Vincenzo Ronca -

Telegram ha ricevuto un nuovo e corposo aggiornamento per le sue app dedicate alle piattaforme Android e iOS, il quale introduce tantissime novità riguardanti l’aggiunta dei contatti, l’organizzazione delle chat, la scorciatoia per Siri e alcuni cambiamenti grafici.

Relativamente all’aspetto di gestione dei contatti, l’ultimo aggiornamento di Telegram introduce la possibilità di aggiungere un contatto in rubrica con il quale si sta conversando anche senza conoscere il numero telefonico: l’immagine riportata qui sotto mostra la nuova opzione di aggiunta nella parte superiore della chat, affiancata a quella per bloccare la conversazione.

LEGGI ANCHE: Pamu Slide, la recensione

Inoltre, l’update ha anche introdotto la possibilità di ricercare un nuovo contatto in base alla sua posizione: la prima animazione in galleria mostra come sia possibile ricercare i contatti nelle vicinanze, a patto che questi abbiano abilitato la relativa opzione di localizzazione.

Altre importanti novità riguardano la gestione delle chat: ora è possibile creare dei gruppi locali o unirsi ad essi; si tratta di gruppi localizzati nelle vicinanze della propria posizione ed acquisiscono senso in contesti lavorativi oppure ricreativi (l’esempio è riportato nella seconda animazione in galleria).

L’aggiornamento ha anche introdotto la possibilità di trasferire i diritti di proprietà di un canale o di un gruppo ad un altro utente attraverso l’interfaccia che vedete qui sotto.

Inoltre, sono state rese più specifiche le opzioni per impostare le eccezioni di notifica sulle diverse chat, è stata introdotta la possibilità di interagire con le chat Telegram attraverso l’assistente vocale Siri ed è stato implementato uno strumento d’anteprima dei temi applicati per la versione iOS di Telegram.

Infine, il team di sviluppo ci fa sapere che Telegram X non ha più una sua versione ufficiale su piattaforma iOS. Per coloro che sono restii ad abbandonarla perché affezionati alla sua icona, la versione standard ha ricevuto una nuova alternativa d’icona identica a quella di Telegram X.

Telegram X per Android rimane sempre disponibile sul Play Store. Gli aggiornamenti delle app di Telegram che abbiamo descritto sono in fase di distribuzione, qui sotto trovate i rispettivi badge di download.

Fonte: Telegram
  • Alex T

    l’unica cosa che serve, cioè categorizzare i propri canali e creare delle cartelle, manca… bah

  • Alex

    Gan bel aggiornamento, spero anche io che almeno entro l’anno si possano categorizzate i bot i gruppi ecc. Comunque un app di messaggistica stupenda, niente da dire!

    • vitriol

      Con Telegram X si può fare tranquillamente.

  • Fabian Mas

    scusate una cosa. ho instalalto telegram X ma non riesco ad aggiungere contatti. posso cercare qualcuno e chattare con lui ma l ‘add contact’ sono costretto a farlo con l app desktop (che infatti è un telegram NON X). sapete perchè ?