Il mondo degli indossabili non sente crisi (foto)

Orologi, cuffie e braccialetti smart vanno in controtendenza e mostrano forti segnali di crescita
Il mondo degli indossabili non sente crisi (foto)
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

È da qualche anno ormai che le vendite di smartphone, tablet e computer sono in una fase di stallo. Il mercato, forse troppo saturo, pullula di alternative valide per ogni portafoglio e la domanda di nuovi prodotti diventa sempre più marginale.

C'è però un settore che, grazie alla sua relativa giovane età, non sente affatto la crisi di consumi che affligge gli altri prodotti tecnologici. Si tratta del mercato degli indossabili (o wearable), che comprende cuffie, orologi e braccialetti smart.

Secondo i dati IDC, le spedizioni generali aumenteranno del 7,9% nei prossimi 5 anni, portando il numero di dispositivi spediti da 222.9 a 302.3 milioni. Come visibile nella tabella qui sotto, a fare da traino saranno gli orologi (capeggiati da Apple) e le cuffie. Voi quanti indossabili avete (se ne avete)?

Fonte: IDC

Commenta